Guida sotto effetto di stupefacenti

Codice della Strada in Germania: nuove regole e multe dal 2020

Le multe in Germania per divieto di sosta e mancata precedenza più care dal 2020: le novità nel Codice della Strada in Germania per auto, moto e bici

2 dicembre 2019 - 11:13

In Germania sono in arrivo nuove regole e multe dal 2020: le novità al codice della strada riguardano le auto, le moto, i ciclisti e i pedoni. La mancata precedenza ai mezzi di soccorso costerà una multa più alta e la sospensione della patente. Anche il parcheggio in doppia fila o parcheggiare sulla pista ciclabile in Germania sono al centro delle novità al Codice della Strada dal 2020. Ecco cosa bisogna sapere sulle nuove regole del Road Traffic Act (StVO) e le multe in Germania.

PRECEDENZA AI MEZZI DI SOCCORSO IN GERMANIA

Dare la precedenza ai mezzi di soccorso in Germania è un obbligo preso molto seriamente: chi non lo fa o si mette in coda a un’ambulanza rischia molto grosso. Dal 2020 se un’auto non si attiene alle disposizioni sul corridoio di emergenza (immagine sotto), rischia una multa 240 euro, due punti in meno (per i residenti tedeschi) e la sospensione della patente per un mese. Lo stesso vale per chi sfrutta il mezzo di soccorso in transito per saltare le auto incolonnate. L’inasprimento del codice della strada in Germania è stato però commentato dall’Automobile Club Tedesco che vorrebbe una deroga per i motociclisti. Secondo l’ADAC le moto potrebbero più facilmente lasciare la strada a un mezzo di soccorso, senza doversi fermare al margine come le auto. “Immaginate un motociclista in tuta di pelle scura in piena estate, la lunga permanenza al caldo è un pericolo per la salute.” Spiega il Club.

MULTA PER DIVIETO DI SOSTA O PARCHEGGIO IN DOPPIA FILA IN GERMANIA

Oggi la fermata in doppia fila in Germania è piuttosto tollerata secondo l’ADAC, ma dal 2020 potrà costare fino a 70 euro di multa. Le novità al Codice della Strada in Germania prevedono una multa per parcheggio in doppia fila da 55 euro (oggi 20 euro). Parcheggiare illecitamente in un posto riservato a diversamente abili costerà fino a 70 euro di multa. Misure che non renderanno agevole il lavoro di molti tassisti o dei servizi di consegna – secondo l’ADAC che propone delle fasce orarie in cui la sosta in doppia fila in Germania sia permessa ad alcune categorie di veicoli.

LE ALTRE NOVITA’ IN GERMANIA PER CICLISTI, PEDONI E CAR SHARING

Il Road Traffic Act (StVO) stabilisce che le autorità locali possono riservare corsie preferenziali, riconoscibili da un cartello apposito, alle auto con almeno 3 persone a bordo. Anche i ciclisti dovranno riconoscere un nuovo cartello: ai semafori sarà permessa la svolta a destra, talvolta riservata alle sole bici (cartello qui sopra). Durante i sorpassi le auto dovranno mantenere una distanza di almeno 2 metri da bici e pedoni (1,5 metri nelle zone rurali).

APP AUTOVELOX VIETATE IN GERMANIA DAL 2020

Dal 2020 il parcheggio privilegiato delle auto in car sharing comporterà l’applicazione di un adesivo sul parabrezza. Una misura che la Germania ha previsto solo per le auto in car sharing aziendali, escludendo quelle ad uso privato. I camion superiori alle 3,5 tonnellate che circolano in città dovranno rispettare il limite di 11 km/h nelle svolte a destra. Ma la novità del Codice della Strada in Germania dal 2020 a più ampio raggio d’azione riguarda l’uso delle App anti-autovelox. Se fino ad oggi rientravano in una zona grigia, il nuovo Road Traffic Act (StVO) chiarisce che dal 2020 in Germania sono vietate le App che avvertono sulla presenza di tutti gli Autovelox senza eccezioni. Chi viene sorpreso paga una multa fino a 75 euro e 1 punto in meno sulla patente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni regole per attraversare la strada

Pedoni: le regole per attraversare la strada

ADAS obbligatori dal 2022: l’elenco ufficiale va in Gazzetta UE

Auto senza chiavi: un’app risolverà i problemi più frequenti?