Circolare Prot. MOT3/335M361: Pneumatici da neve

Com'è noto, con circolare n. 104 del 31 maggio 1995, concernente "pneumatici per equipaggiamento di autovetture e relativi rimorchi: riconoscimento de

3 novembre 2004 - 11:47

Com'è noto, con circolare n. 104 del 31 maggio 1995, concernente “pneumatici per equipaggiamento di autovetture e relativi rimorchi: riconoscimento delle marcature equivalenti”, sono state fornite, tra l'altro, indicazioni sull'equipaggiamento dei pneumatici da neve.

In particolare, nel riportare alcune esemplificazioni di ammissibilità, è stato ritenuto possibile l'equipaggiamento dei veicoli con pneumatici per marcia su neve per una qualsiasi delle misure indicate sulla carta di circolazione.

Tuttavia, la circostanza che alcuni costruttori di autoveicoli indicano in sede di omologazione, tra le varie misure alternative di pneumatici, conseguentemente annotate sulla carta di circolazione, alcune specifiche per marcia su neve, ha creato dubbi interpretativi sia in sede di controlli su strada che in occasione della revisione periodica.

Accade, ad esempio, che sulla carta di circolazione siano indicati i seguenti pneumatici in alternativa: 195/65 R 15 91 H – 205/55 R 16 91 V e 205/55 R16 91 H (M + S). Tale tipo di annotazione è spesso interpretata in maniera restrittiva, nel senso che sono ritenuti ammissibili, per marcia su neve, solamente le misure di pneumatici specificatamente indicate a tale scopo che, nell'esempio, corrisponderebbero a 205/55 R16 91H (M+S).

Tutto ciò premesso, confermando i contenuti della circolare sopra richiamata, si precisa che eventuali indicazioni specifiche di pneumatici di marcia su neve non escludono la possibilità di equipaggiare gli autoveicoli con tali tipi di pneumatici, contrassegnati dalla marcatura M + S (o, anche, MS, M-S, M&S) e con indice di velocità non inferiore a “Q”, corrispondenti ad una qualsiasi delle misure indicate sulla carta di circolazione.

1 commento

Filippo
10:48, 30 aprile 2014

Considerando gli articoli che circolano di recente in rete (vedi http://www.gazzetta.it/Passione-Motori/Auto/19-04-2014/pneumatici-invernali-gomme-cambio-obbligo-ms-catene-norme-leggi-deroghe-multa-80481976836.shtml ) in cui si specifica che l'obbligo di smontare gli pneumatici invernali entro un mese dal 15 aprile è ristretto solamente a chi ha montato tale tipo di pneumatico con indice di velocità inferiore a quanto espresso su carta di circolazione, sarebbe interessante sapere se, con dicitura apposita su carta di circolazione con indice di velocità specifico, si possa considerare di essere formalmente in regola o se venga anche in questo caso considerata una “circolazione in deroga”, utilizzabile solo ed esclusivamente dal 15/11 al 15/04.
Per fare un esempio pratico sulla mia carta di circolazione è scritto, oltre alle misure per gomme “estive”, <<pneumatici invernali 205/55/16 91H>>. Andando per logica, essendo un indice di velocità inserito sulla carta di circolazione, circolando con tale misura, non sono in deroga ad alcun regolamento, pertanto non ho l'obbligo di smontarle entro il 15/05. Sarà giusta la mia interpretazione normativa?
Altra domanda: chi viaggia spesso a confine tra Italia e Svizzera, circolando d'inverno in deroga, per quanto riguarda l'indice di velocità, sulle strade italiane, sarà ugualmente in regola su territorio Svizzero, non avendo spesso dicitura apposita sulla carta di circolazione? Considerate che oltre confine nei ns. confronti non sono tanto tolleranti di solito. Grazie per l'attenzione.

POTRESTI ESSERTI PERSO

Le previsioni sbagliate sulle auto elettriche smentite dalle vendite

Metano al Self: pubblicato il Decreto sul rifornimento con la “Patente”

42 mila patenti ritirate nel 2018 dalla Polizia