Cassazione/ Il verbale non indica l'importo della sanzione? Paga lo stesso

Non importa se nel verbale di una contravvenzione non viene indicato l'importo della sanzione, l'automobilista multato deve comunque pagare. Lo ha sancito la Cassazione, annullando con rinvio una...

26 gennaio 2007 - 11:11

Non importa se nel verbale di una contravvenzione non viene indicato l'importo della sanzione, l'automobilista multato deve comunque pagare. Lo ha sancito la Cassazione, annullando con rinvio una sentenza del giudice di pace di Carrara: al centro della questione, l'opposizione di due automobilisti (conducente e proprietario della vettura) ad una multa loro elevata dalla polizia municipale.

Il magistrato onorario aveva accolto il rilievo, ritenendo nullo il verbale di notificazione perché non indicava l'importo da pagare. Opposto l'avviso degli 'ermellini' della seconda sezione civile, che, nella sentenza 1412/07, accogliendo il ricorso del prefetto di Massa Carrara, osservano che, per quanto concerne la sanzione da corrispondere, “nessuna norma ne impone la comunicazione al trasgressore il cui diritto di difesa non resta in concreto menomato dalla mancata conoscenza della sanzione astrattamente prevista dalla norma che prevede il comportamento illecito”, purché nel verbale “siano indicati – spiega la Suprema Corte – non tanto il precetto violato quanto, soprattutto, la condotta materiale che ne integra la violazione, anche nel caso in cui sia stata erroneamente indicata la norma applicabile, potendo gli elementi mancanti essere conosciuti dal trasgressore con l'uso della normale diligenza”.

http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/cassazione2401.html

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete

Obbligo gomme invernali: tutte le scadenze 2020 – 2021

Stato di ebbrezza alla guida

Multa per guida in stato di ebbrezza: si può fare ricorso?