Cassazione: “Valida la multa anche se il vigile non lascia il preavviso”

Sono valide le multe per infrazioni al Codice della Strada anche se il vigile non lascia il preavviso sul veicolo multato. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 5447. In particolare la...

14 marzo 2007 - 10:00

Sono valide le multe per infrazioni al Codice della Strada anche se il vigile non lascia il preavviso sul veicolo multato. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 5447. In particolare la Suprema Corte ha respinto il ricorso di un automobilista romano che aveva contestato la validità di una sanzione per divieto di sosta. Secondo il conducente, la multa non era valida per la “mancata apposizione sul veicolo del preavviso della violazione”. In proposito la Cassazione ha argomentato che “nessuna norma impone il rilascio di un preavviso di violazione la cui mancanza, in ogni caso, non ha in alcun modo ostacolato il diritto di difesa”. Non ha avuto miglior sorte nemmeno l'altra obiezione, mossa dall'automobilista, e relativa alla mancata indicazione del numero civico della via in cui è avvenuta la contestazione. Al riguardo, la Cassazione ha obiettato che “l'omessa indicazione è irrilevante” dal momento che nel ricorso contro la contravvenzione “non è stato eccepito la mancanza del divieto di sosta nel punto specifico in cui sostava la sua vettura”.

Fonte: Ans

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete

Obbligo gomme invernali: tutte le scadenze 2020 – 2021

Stato di ebbrezza alla guida

Multa per guida in stato di ebbrezza: si può fare ricorso?