Autovelox: multe annullabili secondo i Giudici della Cassazione

Caserta - Lo ha stabilito la Cassazione concretizzando quelle che erano i cavalli di battaglia di Stefano Montone fondatore del portale internet IL RICORSO.it. "Un punto prezioso a favore degli...

23 maggio 2005 - 14:21

Caserta – Lo ha stabilito la Cassazione concretizzando quelle che erano i cavalli di battaglia di Stefano Montone fondatore del portale internet IL RICORSO.it. “Un punto prezioso a favore degli automobilisti nell'eterna battaglia con le micidiali macchinette fotografiche. A rinfocolare la polemica arrivano i giudici della Cassazione secondo i quali devono essere ritenute nulle le multe che non sono state subito contestate.

Giudicata troppo generica la classica frase inserita nei verbali da parte delle forze dell'ordine. In realtà queste macchinette originariamente nate con lo scopo di limitare gli incidenti stradali, si sono presto rivelate strumenti utilizzati solamente per ingrassare le casse comunali. Gli apparecchi autovelox e photored sono affittati a “cottimo” presso ditte specializzate che percepiscono una percentuale su ogni multa. Gli apparecchi vengono lasciati sul posto a scattare fotografie e solo in un secondo momento verificare le infrazione. Dunque contrariamente a quando affermato nei verbali in merito alla mancata contestazione immediata, la volontà di fermare il veicolo non c'era affatto. Ciò non è sfuggito ai Giudici della cassazione”.

La Corte di Cassazione con sentenza 8837-05 ha definito troppo generica la motivazione che spesso si legge sulle multe che attesta “l'impossibilità di fermare il veicolo nei modi di legge”. Per questo la multa è da considerarsi non valida e si deve fare ricorso al giudice di pace per annullarla.
Infatti l'art 201 del Codice della Strada (modificato legge 214/03) stabilisce che quando non è possibile la contestazione occorre indicare i motivi. Sono tantissimi gli automobilisti che rivolgendosi a portale Internet www.ilricorso.it si sono visti annullare le multe.

E' evidente che ora in avanti le forze dell'ordine si adegueranno alla sentenza, ma è anche vero chè in virtu' della sentenza è possibile fare ricorso e vedersi annulare tutte le multe antecedenti il 17 maggio 2005.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sinistro catastrofale

Sinistro catastrofale: che cos’è e come viene gestito

Il sistema di rilevamento incidenti di Apple promosso dai primi test

Incidenti con animali selvatici in Lombardia

Incidenti con animali selvatici in Lombardia: come chiedere il rimborso