Codice della Strada: le novità per le due ruote

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.194 del 22 agosto 2005 la legge n. 168 del 17 agosto 2005, con la quale si riforma il Codice della Strada in tema di due ruote. In particolare le nuove norme...

29 agosto 2005 - 8:34

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.194 del 22 agosto 2005 la legge n. 168 del 17 agosto 2005, con la quale si riforma il Codice della Strada in tema di due ruote. In particolare le nuove norme prevedono la confisca del mezzo nel caso in cui si viaggi senza casco, non allacciato o indossato malamente, così come guidare senza mani sul manubrio o seduti in modo non consono. Inoltre la confisca è disposta qualora si faccia trainare da terzi o si traini qualcuno, si trasporti animali non in gabbia o oggetti mal assicurati o sporgenti oltre 50 centimetri, nonché si viaggi in tre o in due se il mezzo è omologato per una sola persona. In più il sequestro avviene qualora il mezzo venga utilizzato per commettere un qualsiasi reato, per guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti, per fuga o mancato soccorso in caso di incidenti, per gare di velocità o alterazione di targa. Infine, è rinviato al 1° ottobre 2005 l'obbligo per i maggiorenni, non titolari di patente di guida, di conseguire il patentino per la conduzione dei ciclomotori.

Fonteù: Intrage.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)