Codice della strada e autovelox fissi: due su tre sono “fuorilegge”

Di solito sono loro a cogliere in fallo gli automobilisti che non rispettano il limite di velocità. Stavolta invece a non essere in regola sono proprio due dei tre autovelox fissi presenti nel...

16 agosto 2010 - 7:47

Di solito sono loro a cogliere in fallo gli automobilisti che non rispettano il limite di velocità. Stavolta invece a non essere in regola sono proprio due dei tre autovelox fissi presenti nel ter­ritorio del comune di Parma, che dalla sera alla mattina si sono ritrovati «fuori legge». Fra le tante norme introdotte dal nuo­vo codice della strada, infatti, ce n'è anche una che prevede che gli autovelox fuori dai centri abitati siano ad almeno un chilometro di distanza dal segnale che im­pone il limite di velocità.

A Parma le postazioni fisse per il rilevamento della velocità sono tre: sulla strada Asolana, in via Emilia Ovest a Fraore e in tangenziale Sud fra l'uscita di strada Argini e quella di via Tra­versetolo. Solo quest'ultima è in regola con la nuova normativa entrata in vigore venerdì, men­tre le altre due sono a una di­stanza inferiore al consentito dal cartello con il limite (che in tutti e tre i casi è di 90 chilometri orari)…

fonte – gazzettadiparma.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?