Ciampi: “Patente a punti esempio da estendere”

ROMA - Se le strade fanno un pò meno vittime è anche merito della patente a punti. Oltre al bilancio positivo di questa lunga estate, (che ha visto milioni di vetture circolare su strade e...

17 settembre 2003 - 18:34

ROMA – Se le strade fanno un pò meno vittime è anche merito della patente a punti. Oltre al bilancio positivo di questa lunga estate, (che ha visto milioni di vetture circolare su strade e autostrade del Bel Paese e gli incidenti mortali diminuire) le nuove regole del codice della strada incontrano il favore del Presidente della Repubblica.

“Il successo della patente a punti – ha detto il Capo dello Stato – sulle nostre strade e autostrade, certamente frutto anche di una buona comunicazione istituzionale, sta modificando modelli di comportamento che si ritenevano radicati. E' un esempio da seguire in altri campi”.

La comunicazione, ha aggiunto Ciampi, “é ormai saldamente riconosciuta fra i doveri dello Stato”, quale mezzo strategico e non sussidiario per realizzare un interesse pubblico, ma “deve essere realizzata con professionalità e senza improvvisazione”. Per questo è “determinante” il ruolo delle Università.

Fonte: Il Nuovo.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’Autopilot investe i pedoni: la Tesla Model 3 fallisce il test

Gomme invernali Hankook i*cept evo 3: i nuovi pneumatici anche UHP e SUV

Cassazione sorpasso contromano

Cassazione: il sorpasso contromano comporta due infrazioni