Chevrolet Cruze: il momento della Station Wagon

Cresce la gamma della Cruze al Salone di Ginevra

6 marzo 2012 - 15:55

Chevrolet è presente al Salone di Ginevra con la variante Station Wagon della Cruze che debutterà sui principali mercati europei in estate, assieme al facelift previsto per la berlina a 4 porte e la Hatchback a 5 porte. La Chevrolet Cruze SW è lunga 468 cm, larga 180 cm e alta 152 cm, mentre il passo misura 269 cm. Il bagagliaio, invece, ha la capacità standard di 500 litri e la capienza massima ammonta a 1500 litri. Al momento del lancio sul mercato, la Cruze Station Wagon sarà disponibile con i nuovi motori 1.4 Turbo a benzina da 140 CV e 1.7 TCDi diesel da 130 CV con Start/Stop, i quali affiancheranno i già noti propulsori 1.6 a benzina da 124 CV e 2.0 VCDi da 163 CV con cambio automatico.

DOTAZIONE DI SERIE – La dotazione di serie comprenderà molti sistemi di sicurezza, come il controllo elettronico della stabilità ESC in abbinamento al controllo di trazione TC, l'impianto frenante con ABS e ripartitore di frenata EBD, più i 6 airbag anteriori e posteriori. Inoltre, alcune versioni al top di gamma proporranno anche il sistema Keyless di apertura e avviamento dell'auto senza chiave, la telecamera posteriore per le operazioni di parcheggio e il sistema multimediale MyLink che, attraverso la connessione Bluetooth, collega lo smartphone del conducente allo schermo touch screen a colori da 7 pollici della vettura.

MERCATO DI RIFERIMENTO – La Chevrolet Cruze Station Wagon va ad inserirsi nel ghiotto segmento delle station wagon compatte, i cui punti di riferimento sono la Ford Focus Wagon e la Opel Astra Sports Tourer, con cui la vettura del Cravattino condivide gran parte della piattaforma. Il successo della vettura americana prodotta in Corea del Sud dipenderà molto dal prezzo di listino, ancora sconosciuto. Tuttavia, visti anche i risultati lusinghieri fatti registrare dalla Cruze berlina nel difficilissimo segmento italiano delle berline compatte, la variante station wagon non dovrebbe tradire le alte aspettative di General Motors Italia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici