Centro prove per veicoli elettrici Renault

A Boulogne-Billancourt apre il primo centro europeo che permette di provare i veicoli elettrici di Renault

27 dicembre 2011 - 8:00

Renault intensifica i propri investimenti sul mercato della mobilità elettrica e apre il Centro Renault Z.E. che è stato inaugurato dal Sindaco di Boulogne-Billancourt (dove si trova il centro), Pierre-Christophe Baguet, e dal Direttore Generale Delegato alle Operazioni di Renault, Carlos Tavares che commenta così la scelta della sede del centro: “l'azienda è stata fondata nel 1898 non lontano dal nostro Centro prove. Pertanto, Boulogne-Billancourt incarna le nostre radici come il nostro futuro. L'avvento del veicolo elettrico è un'occasione unica per integrare sogno e realtà, utilità ed evasione, ragione e passione. Per Renault è anche l'occasione di essere all'avanguardia nella seconda rivoluzione dell'automobile, dopo l'invenzione del motore a combustione interna”.

IL CENTRO PROVE – A partire dal gennaio 2012, aprirà il Centro Renault Z.E., il primo in Europa voluto da una casa automobilistica, per i veicoli elettrici. Il Centro sarà aperto sia per il grande pubblico (clienti, potenziali clienti, partner e giornalisti) che per la rete commerciale. Al suo interno comprende un'area espositiva, una di accoglienza e, chiaramente, una pista che permette di provare le vetture. La pista è situata sull'Île Seguin, è lunga 1,8 km e fa parte del piano di sviluppo, in ambito ambientale, previsto per la zona. Sarà inoltre possibile prenotare il proprio test-drive semplicemente attraverso internet, telefono o andando presso il centro stesso. 

IL PERCORSO CLIENTE – Il cliente che si reca al Centro, verrà accompagnato attraverso un percorso che gli permetterà di conoscere meglio il mondo Renault Z.E. (zero emissioni). Si inizia con l'accoglienza presso il Centro, si prosegue con un brief da parte dei consulenti Z.E. grazie al quale è possibile conoscere meglio i veicoli elettrici e quindi la batteria, le postazioni di ricarica e i vari servizi disponibili. A questo punto, dopo aver visitato lo show-room, è possibile testare su pista il veicolo. Al termine della visita, si partecipa ad una sessione di scambio dove il cliente offre informazioni utili ai consulenti per ottimizzare il Centro. 

I MODELLO IN PROVA – Per il momento le auto a disposizione per il test sono quelle della gamma Z.E. in commercio e quindi il Kangoo Z.E. (premioto “Van of The Year 2012”, quindi veicolo commerciale dell'anno 2012), Fluence Z.E., (la berlina 100% elettrica) e prima berlina tre volumi 100% elettrica, e Twizy (la city car elettrica per viaggiare in tandem). A breve sarà disponibile anche la gamma ZOE (che verrà rivelata al Salone di Ginevra di marzo 2012). Renault sembra credere davvero fortemente nei valori della mobilità sostenibile tanto che, insieme a Nissan, pensa di investire per i prossimi 3 anni, 4 miliardi di euro in veicoli elettrici, disponendo di 2.000 persone dedicate. La casa automobilistica francese si rende conto di quanto sia importante trovare una soluzione per risolvere il problema del surriscaldamento climatico e dell'esaurimento delle risorse petrolifere. L'auto elettrica sarà la soluzione?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP