Catene o pneumatici invernali: scatta l'obbligo in provincia di Milano

Catene o pneumatici invernali: scatta l'obbligo in provincia di Milano Secondo una delibera che recepisce le novità del Codice della Strada

Secondo una delibera che recepisce le novità del Codice della Strada, da novembre a marzo in provincia di Milano saranno obbligatorie le catene a bordo o gli pneumatici invernali. Anche se non nevica

19 Ottobre 2010 - 04:10

Dal prossimo 15 novembre e fino al 31 marzo 2011 sulle strade situate nel territorio provinciale di Milano (quindi non in città) sarà obbligatorio avere a bordo dell'auto “idonei mezzi antisdrucciolevoli” (le catene o altro mezzo omologato) oppure montare gli pneumatici invernali, e ciò indipendentemente dal fatto che il manto stradale sia o meno innevato o ghiacciato.

Lo stabilisce una delibera provinciale emanata nei giorni scorsi (in allegato in basso) che, prima tra tutte, recepisce le recenti modifiche al Codice della Strada previste dalla legge 120 del 29 luglio 2010. Con questa misura, l'amministrazione provinciale milanese intende rispondere con interventi più efficaci di quelli tradizionali per prevenire la difficile situazione che si viene a creare quando migliaia di veicoli rimangono immobilizzati lungo le strade provinciali innevate causando la congestione dei centri urbani, senza contare il pericolo dovuto al fatto che, senza mezzi idonei a consentire la circolazione in condizioni difficili, i requisiti di sicurezza vengono meno e il rischio di incidenti diviene elevatissimo.

In un comunicato stampa, l'assessore provinciale Giovanni De Nicola afferma che nonostante per rispettare la delibera sia sufficiente l'uso delle catene, sarebbe auspicabile che gli automobilisti si dotassero di pneumatici invernali che, su neve, «riducono gli spazi di frenata fino al 50% rispetto a quelli estivi e del 15% su fondi bagnati».

Le modifiche al Codice della Strada hanno introdotto l'equivalenza tra gli pneumatici invernali e le catene a bordo (non montate), ma non prescrivono di adottare una delle due soluzioni soltanto in caso di neve. Ciò permette ai proprietari e ai gestori delle strade, in ottemperanza all'art. 6 del Codice, di imporre tramite apposite ordinanze l'obbligo di catene a bordo o degli pneumatici da neve montati in un periodo temporale circoscritto e indipendentemente dalle condizioni delle strade. Non rispettare simili ordinanze può comportare sanzioni pecuniarie e la perdita di punti della patente, nonché l'allontanamento o il fermo del veicolo se esso costituisce un pericolo per la circolazione.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X