Cassazione: cane in auto al sole “Va multato il padrone”

I cani non si devono tenere chiusi in macchina posteggiati al sole ad aspettare che i loro padroni finiscano, con comodo, di fare shopping perché si sa che così soffrono e si trovano in...

9 Gennaio 2008 - 10:01

I cani non si devono tenere chiusi in macchina posteggiati al sole ad aspettare che i loro padroni finiscano, con comodo, di fare shopping perché si sa che così soffrono e si trovano in condizioni “incompatibili” con la loro natura.

Lo sottolinea la Cassazione confermando la multa di mille e 200 euro al giovane proprietario di un meticcio di taglia medio piccola tirato fuori dall'auto dove era stato rinchiuso in una giornata estiva con temperatura vicina ai trenta gradi.

Il cane, ansimante e con difficoltà di respirazione per la calura e la disidratazione, era stato segnalato ai carabinieri dai passanti nel posteggio del centro commerciale di Torreano, vicino a Udine. Cercava l'ombra tra i sedili ed era al limite delle sue forze. Visto che ormai il suo padrone mancava da oltre un'ora, i militari decisero di forzare la portiera e dare subito da bere all'animale.

Il proprietario Ciro M. venne condannato alla multa dal Tribunale di Udine e adesso Piazza Cavour – con la sentenza 175 della Terza penale – ha confermato il verdetto.

http://www.repubblica.it/2008/01/motori/motori-gennaio-2008/motori-cani-al-sole/motori-cani-al-sole.html?ref=mothpstr6

Commenta con la tua opinione

X