Caschi moto in caduta libera: otto bocciati al test sicurezza Altroconsumo

Chiesto l'intervento immediato del ministero da parte di Altroconsumo. Su 15 modelli di caschi moto jet messi a prova di test in laboratorio abilitato per la certificazione ben 8 non hanno superato...

4 febbraio 2010 - 0:00

Chiesto l’intervento immediato del ministero da parte di Altroconsumo.

Su 15 modelli di caschi moto jet messi a prova di test in laboratorio abilitato per la certificazione ben 8 non hanno superato le prove di sicurezza, le stesse previste per l’omologazione.

Altroconsumo ha informato immediatamente i produttori delle anomalie riscontrate. Un produttore (Duraleu) ha già bloccato le consegne del casco testato e si è detto disponibile al ritiro volontario dal mercato.

L’associazione indipendente di consumatori ha scritto al ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture denunciando i risultati del test e chiedendo la verifica immediata della sicurezza dei prodotti.

In Italia, dai dati ACI-Istat del 2008, le vittime complessive per incidenti stradali sono diminuiti del 7,8%, ma tra gli utenti di moto e scooter sono aumentati del 12,4%. Negli ultimi trent’anni sono morte per incidenti stradali circa 300.000 persone; un terzo di queste aveva un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

I caschi jet sono usati soprattutto da chi guida scooter o motorini, per brevi tragitti cittadini. Destinati ai giovanissimi, dunque.

Il test di Altroconsumo – video, foto e risultati modello per modello visibili su www.altroconsumo.it – non boccia solo i caschi ma anche l’infallibilità della procedura che dovrebbe garantire l’immissione sul mercato solo di prodotti sicuri.

Benché tutti omologati, gli otto modelli non hanno passato le prove previste, appunto, per l’omologazione

Altroconsumo ha però anche identificato diversi caschi che hanno superato tutte le prove e svolgono perfettamente il loro mestiere, anche tra quelli che offrono un prezzo competitivo.

I produttori dei caschi hanno replicato attaccando Altroconsumo che ha replicato con questo comunicato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020