Carglass apre domenica 24 novembre per i bambini autistici

Un doppio motivo per approfittare di questa apertura straordinaria: comodità e sostegno all'associazione Autismando

21 novembre 2013 - 7:00

Carglass sosterrà domenica 24 novembre 2013 l'associazione “Autismando”, devolvendo il ricavato delle riparazioni al progetto di sostegno dei bambini autistici. Gli automobilisti impegnati durante la settimana potranno approfittare della giornata speciale per eseguire una riparazione domenicale e partecipare a un semplice gesto di solidarietà.

VEDERCI MEGLIO FA BENE ANCHE AI BAMBINI – Le porte di 150 centri Carglass in Italia si apriranno straordinariamente questo fine settimana per aiutare i bambini che soffrono di autismo ad integrarsi nella vita sociale. L'impegno del Gruppo Belron, avviato nel 2010 con la Fondazione “I Bambini delle Fate” e giunto alla sua quarta edizione, offrirà ai clienti che parteciperanno all'iniziativa un controllo ai cristalli dell'auto, la riparazione di una scheggiatura o la pulizia degli interni devolvendo il ricavato all'associazione “Autismando” di Brescia. Il progetto “Come i delfini, una spinta verso l'altro” cui saranno devoluti i fondi ricavati, ha lo scopo principale di incoraggiare l'avvicinamento all'acquaticità e all'esperienza motoria in acqua dei bambini affetti da autismo.

320 RIPARAZIONI NEL 2012 – L'iniziativa di beneficenza di Carglass ha riscosso negli anni una risposta sempre maggiore da parte dei clienti riuscendo a destinare nel 2012 circa 38 mila euro grazie alle 320 riparazioni effettuate in tutta Italia e alla solidarietà dei dipendenti, che hanno offerto le ore di lavoro straordinario a sostegno del progetto. Anche quest'anno l'auspicio è che l'affluenza degli automobilisti sia calorosa per aiutare i bambini a non chiudersi in se stessi. Il progetto dell'associazione bresciana, infatti, stimola i bimbi a sperimentare e sperimentarsi in diversi ambiti, raggiungere l'acquisizione di competenze sociali, cimentarsi in giochi di squadra e acquisire comportamenti adeguati in rapporto agli ambienti frequentati.

COL GELO LA CREPA E' FREQUENTE – Oltre alla causa benefica, far controllare il parabrezza potrebbe evitare conseguenza irreparabili se, per il freddo improvviso o per le buche e i dossi stradali, una piccola scheggiatura dovesse espandersi e crepare il vetro obbligandovi alla sostituzione. Nel caso non fosse necessario fissare l'intervento di riparazione domenicale, si potrà comunque sostenere il progetto anche con gesti spontanei di generosità o acquistando degli utili gadget per l'auto presso i centri di riparazione Caglass. Per conoscere il centro di assistenza Carglass più vicino è attivo il numero verde 800 42 22 16.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Le previsioni sbagliate sulle auto elettriche smentite dalle vendite

Auto elettriche: la ricarica bidirezionale taglierà i costi delle colonnine?

Batterie auto elettriche: 7 Paesi europei si uniscono per tagliare i costi