Camera Deputati: approvate norme più severe per responsabili incidenti stradali

09/03/2005 - La Camera dei Deputati ha oggi approvato norme più severe per i responsabili di lesioni personali colpose gravi o gravissime in incidenti stradali. In particolare, le disposizioni...

10 marzo 2005 - 12:11

09/03/2005 – La Camera dei Deputati ha oggi approvato norme più severe per i responsabili di lesioni personali colpose gravi o gravissime in incidenti stradali.

In particolare, le disposizioni approvate, che modificano il Codice della Strada, prevedono, in caso di incidente stradale la sospensione fino a due anni della patente per chi causi lesioni personali colpose e fino a quattro anni in caso di morte della vittima.

Da due a cinque anni aumenta invece la reclusione nel caso di lesioni colpose gravi, gravissime e mortali causate da violazioni del codice della strada vengono aumentate da due a cinque anni.

Il testo, che dopo l'approvazione della Camera passerà al Senato, prevede inoltre la liquidazione anticipata alla vittima dell'incidente di una somma tra il 30 ed il 50% della presunta entità del risarcimento che gli sarà in seguito liquidato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto usate: gli italiani preferiscono ancora le diesel

Pneumatici nuovi: emettono idrocarburi per 3.000 km

Incidenti stradali in Europa: 6 mila bambini, le vittime in 10 anni