Buche killer Torino: la magistratura indaga

Torino: dopo incidenti gravissimi causati dalle buche, la magistratura indaga

3 giugno 2013 - 8:00

Torino è un gruviera e, dopo i recenti sinistri gravi dovuti alle buche nell'asfalto, la Procura di Torino interviene per indagare.

GUARINIELLO IN CAMPO – L'indagine è stata disposta dal Pubblico ministero Raffaele Guariniello, in seguito a diversi incidenti, fra cui qualcuno mortale. Addirittura, un 76enne torinese è morto battendo la testa sul marciapiede, dopo essere inciampato su una buca. Il magistrato acquisirà i dati di tutti i sinistri causati dal dissesto del manto stradale presso gli uffici del Comune di Torino, per valutare eventuali responsabilità (di natura colposa, ossia per imperizia) da parte dell'amministrazione. Guariniello indaga per omicidio colposo e ha incaricato un consulente tecnico del Politecnico di Torino per verificare i programmi di manutenzione comunali e capire se ci sono state delle carenze. In più, s'è verificato, nei giorni scorsi, il ferimento di un turista francese qualche giorno fa (in zona Porta Nuova) investito da un motorino che aveva perso in controllo a causa di una buca profonda una decina di centimetri.

STANZIAMENTO IN ATTO? – Pare che il sindaco Fassino e la l'amministrazione si siano già seduti nei giorni scorsi attorno a un tavolo per cercare di snellire gli appalti stanziando, così come era accaduto nel 2012, 6 milioni di euro per interventi di manutenzione. Ma intanto la magistratura si muove, per  “messa in pericolo di un numero indeterminato di persone”, con Guariniello che ha chiesto alla Polizia municipale di fare una mappa delle buche della città.

PROBLEMA DIFFUSO – Il problema riguarda un po' tutte le città italiane, e sorprende che la magistratura debba fare da pungolo affinché l'ammnistrazione gestisca con oculatezza la cosa comune. I dubbi in materia di rifacimento delle strade sono numerosi: in particolare, quando un Comune indice la gara d'appalto, se vince sempre la ditta che propone il preventivo più basso, è difficile che la qualità sia eccelsa. Col risultato che si dovrà poi rattoppare nuovamente la buca che era stata precedentemente messa in sicurezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto con km scalati: nuove regole per evitare le truffe anche negli USA

Costo benzina in Germania: fino a 50 euro in più con l’ecotassa CO2

Bonus rottamazione auto per TPL: slitta il decreto