Bimba muore schiacciata dall'airbag in un banale tamponamento

Una neonata sul sedile anteriore con l'airbag non disattivato. Un banale tamponamento si trasforma in tragedia

12 luglio 2014 - 13:35

Sembrava un incidente banale, di quelli in cui ci si scambiano solo le generalità per fare denuncia alla propria assicurazione e magari il tamponamento a catena che si è verificato in provincia di Napoli si sarebbe risolto solo con un concorso di colpa. Invece è costato la vita a una bambina di 7 mesi seduta sul sedile anteriore, forse troppo vicina all'airbag passeggero che, aprendosi in seguito al tamponamento, non le ha dato scampo.

IL TAMPONAMENTO E LA CORSA IN OSPEDALE – La piccola Noemi viaggiava sull'auto dei genitori guidata dalla madre e accompagnata dai nonni, che sedevano sui sedili posteriori. Secondo quanto riportato da Il Gazzettino, la Fiat Punto sarebbe stata coinvolta in un tamponamento tra diverse auto e pare che a chiudere la fila sia stata proprio l'auto guidata dalla madre della piccola. Una freccia azionata troppo tardi prima di svoltare, una distrazione e il mancato rispetto della distanza di sicurezza, sono le circostanze tipiche in cui si verifica un maxi tamponamento in città. E giovedì sera sembrerebbero proprio queste le cause che hanno innescato l'incidente dell'Alfa Giulietta colpita mentre svoltava a sinistra all'altezza di via Pentelele a Ottaviano (Napoli) dalla Ford Fiesta che seguiva. Angela Maffettone, alla guida della Fiat Punto, non è riuscita ad evitare l'impatto contro la Ford Fiesta e gli airbag anteriori sono esplosi per proteggere i passeggeri.

I NEONATI DAVANTI SOLO CONTROMARCIA E CON AIRBAG DISATTIVATO – I soccorsi sono stati vani e la piccola Noemi è deceduta all'Ospedale Santobono di Napoli per il trauma cranico che l'airbag le avrebbe provocato durante l'urto. Cercare un capro espiatorio in queste circostanze sarebbe da cinici, ecco perché ci stringiamo al dolore della famiglia limitandoci a ricordarvi cosa non bisogna fare quando si trasporta un bambino in auto. Affinché questi tragici eventi non inneschino quei meccanismi di diffidenza ingiustificata verso airbag e cinture di sicurezza (gli unici in grado di salvarvi la vita in caso d'impatto se usati correttamente), vogliamo ricordarvi come trasportare nel modo migliore i bambini in auto (vedi la nostra guida completa). Noemi, secondo la ricostruzione dell'incidente fatale, viaggiava regolarmente nel seggiolino ma sul sedile anteriore e con l'airbag non disattivato. Quando è possibile mettere il bambino sul sedile anteriore?

QUANDO NON E' NECESSARIO DISATTIVARE L'AIRBAG – Nessun articolo del Codice della Strada impedisce ai genitori di posizionare il seggiolino di qualsiasi gruppo sul sedile del passeggero anteriore, ma impone di disattivare l'airbag se il seggiolino è posizionato contro il senso di marcia (art. 172 comma 5, CdS ). In base all'età del bambino, però, è fondamentale posizionarlo in modo da proteggerlo da possibili lesioni alla testa in caso d'incidente. Di norma tutti i bambini fino a 17 mesi o 16 kg che viaggiano nel seggiolino di gruppo 0 e 0+ possono stare davanti solo contromarcia e con airbag disattivato (vedi manuale dell'auto per sapere come disattivare l'airbag). I bambini più grandi che viaggiano nel seggiolino di gruppo 1 (da 9 a 18 kg o da 9 mesi a 4 anni circa), gruppo 2 (da 15 a 25 kg o da 3 a 6 anni) e gruppo 3 (da 22 a 36 kg o da 5 a 12 anni) possono stare sul sedile anteriore lasciando l'airbag attivo solo se il seggiolino è posizionato fronte marcia e il sedile dell'auto è arretrato completamente. E' comunque consigliabile far viaggiare i bambini sui sedili posteriori contromarcia almeno fino a 4 anni, quando i muscoli cervicali sono sufficientemente sviluppati da sopportare le sollecitazioni ai danni del collo in caso d'incidente stradale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Viaggi estate 2022

SicurAUTO.it vi augura buone vacanze: ci rivediamo il 22 agosto

Incentivi auto, l’UE critica gli USA: “il nuovo piano è discriminatorio”

Test drive auto nuova: con i brand di EV sono fondamentali