Benzinaio: fallisce esplosione per una rapina. Strage sfiorata

A Palermo, fallisce un'esplosione in una stazione di servizio, che poteva fare una strage

14 gennaio 2013 - 6:00

Non bastavano le tensioni internazionali a far lievitare il costo della benzina negli anni; non erano sufficienti i continui rincari delle accise dei Governi Berlusconi e Monti: adesso c'è pure chi usa esplosivi dai benzinai per rapinare l'incasso del self service. È successo a Palermo l'11 gennaio scorso; e per fortuna non è stata una strage.

INTOPPO – Il fatto è avvenuto alla stazione di servizio Agip della rotonda di viale Regione siciliana, vicino a via Leonardo da Vinci. L'ipotesi iniziale era che fosse un'intimidazione; in realtà, s'è trattato di una rapina fallita (è stato ritrovato sul posto anche un piede di porco) per un intoppo che ha scongiurato la tragedia. Sta di fatto che, all'apertura, il gestore ha trovato una bombola del gas vicino alla cassa automatica del distributore. Collegata alla bombola c'era una batteria di una moto. Un congegno, stando agli artificieri, costruito artigianalmente per far saltare in aria la cassa automatica del distributore e rubare l'incasso. “Se fosse esplosa la bombola, adesso saremmo a contare morti e feriti”, dicono dalla sala operativa dei Vigili del fuoco. Così, le immagini delle telecamere esterne del vicino Hotel Idea sono state acquisite per rintracciare gli autori del colpo fallito.

UN PRECEDENTE – Da segnalare un precedente che risale a quest'estate, quando i ladri hanno portati via il self service del distributore Eni di via Ernesto Basile, a Palermo, con la colonnina dove si inseriscono i soldi che era zeppa di banconote: 40.000 euro, frutto delle lunghe code dei palermitani che nel fine settimana approfittavano dello sconto sui carburanti. Non era stato usato esplosivo, ma più persone, certamente dei professionisti, si sono presentate nell'impianto con una motrice Renault, di quelle usate nei cantieri per trainare carichi pesanti. L'hanno agganciata al bancomat e lo hanno sradicato, per poi caricarlo su un Fiat Doblò.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mobilità 2021 in Italia

Bollo auto Sicilia 2022: come regolarizzare i mancati pagamenti

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”