Aversa: stalli per la sosta gratuita, il comune continua ad infrangere il Codice della Strada, pronte nuove denunce.

L'amministrazione Ciaramella ha proprio bisogno di un ripasso delle norme basilari del Codice della Strada.

15 settembre 2010 - 12:53

L'amministrazione Ciaramella ha proprio bisogno di un ripasso delle norme basilari del Codice della Strada.

Ad Agosto del 2009 il Sindaco ha fatto dipingere l'intera città di strisce blu irregolari, dopo 12 mesi e varie denunce in procura contro questo abuso il Sindaco per par condicio ha deciso di dipingere altrettante strisce bianche per la sosta gratutita, ma ovviamente anche in questo gesto di generosità hanno infranto non poche norme del C.d.S., norme che non prevedono deroghe.

L'art. 158 comma 1 lett. D prescrive il divieto di sosta a meno di 15 metri dalla fermata del bus, ma il video mostra chiaramente la striscia bianca per la sosta gratuita proprio davanti alla fermata di Via Vito di Jasi, questo non è l'unico caso, anche in Viale Europa la situazione è identica.

fonte – aversa.blogolandia.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Halloween 2020: come proteggere l’auto dai danni e cosa fare

Incentivi auto elettrica

Incentivi auto Piemonte 2020: fino a 12.000 euro con rottamazione