Autovelox Palermo: arrivano le multe di notte

Gli autovelox fissi di Palermo sono stati dotati di flash: adesso fanno le multe anche di notte

25 febbraio 2013 - 10:00

Ce l'ha rivelato una nostra fonte riservata, in esclusiva per SIcurAUTO.it e quindi per i suoi lettori: dalla scorsa settimana, il Comune di Palermo ha attivato le multe notturne, come avevamo anticipato nell'ultimo articolo sul tema.

IMPORTANTI CONFERME – Dai corridoi di via Dogali, arriva infatti la conferma di quanto vi avevamo anticipato, e cioè che adesso gli autovelox fissi di Palermo fanno le multe – oltreché di giorno – pure in orari notturni. Attualmente, è in funzione di notte quello all'altezza di via Nave (direzione Catania), mentre l'altro sarà attivo entro qualche giorno. Già in media, ogni sera il primo autovelox ha fatto circa 300 multe, ma – appena entreranno a regime entrambi i velox – le multe attese sono circa 500 a notte.

EVOLUZIONE DELLA SPECIE – Tutto è iniziato a metà 2012, quando a Palermo sono entrati in funzione gli autovelox fissi in viale Regione Siciliana nei pressi di via Nave (direzione Catania) e di via Basile (verso Palermo). Si trovano in colonnine grigie segnalate, e subito il primo giorno fecero una strage di multe: 200 sanzioni.???? La La telenovela degli autovelox a Palermo si è poi arricchita di una puntata: sono aumentate le postazioni fisse in viale Regione. Vi parlavamo di due nuovi box comprensivi di installazione degli stessi, il cui costo dovrebbe aggirarsi intorno agli 8.000 euro ognuno, posizionati in viale Regione Siciliana, tra la zona di Bonagia e via Oreto, e in viale Regione Siciliana, tra via Belgio e Viale Lazio. Ricordavamo inoltre che sarebbero presto iniziate anche le rilevazioni notturne tramite i due autovelox fissi, visto che sono stati montati i flash: mancava solo l'interfacciamento alla postazione fissa. Si attendeva, in questo caso, l'intervento della ditta (Sodi scientifica).

SOLO PER LA SICUREZZA? – Attenzione: pochi sapevano che e le multe di notte non venivano fatte: la Polizia taceva, così da evitare le corse notturne, e per far sì che gli autovelox mantenessero il loro potere deterrente 24 ore su 24. Tuttavia, adesso che le macchinette faranno le foto anche di notte, ci sarà una strage di sanzioni, specie i primi tempi. È vero che, in teoria, sono provvedimenti per migliorare la sicrezza e non per fare cassa, ma sarebbe auspicabile che gli autovelox venissero tarati a 90 km/h per una semplice ragione: di notte non c'è traffico e viale Regione è molto larga.

1 commento

Sara
0:35, 5 aprile 2013

A me sembra un mezzo per far cassa. Comunque servono e quindi bisogna tenerseli.
Sara

link rimosso dalla redazione

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sciopero 10 ottobre 2022

Sciopero 10 ottobre 2022 trasporto pubblico: orari e fasce garantite

Giovani al volante: perché non rispettano le regole?

Preventivass: l’agente non deve usarlo se l’ha già fatto il cliente