Autostrade risarcirà chi è rimasto bloccato sull'A1: sino a 300 euro il rimborso

Fino a 300 euro per chi è rimasto fermo sulla A1 tra Valdarno e Firenze sud

24 dicembre 2010 - 17:16

MILANO – Autostrade per l'Italia risarcirà gli automobilisti rimasti bloccati sull'A1 venerdì scorso per l'ondata di maltempo con rimborsi massimi di 300 euro. È questo l'esito dell'incontro tra la società e le associazioni dei consumatori. Gli automobilisti, a quanto si apprende, saranno suddivisi in tre scaglioni e risarciti in base al tempo trascorso fermi in autostrada.

«POSITIVO» – L'Adiconsum giudica positivamente l'accordo raggiunto e plaude in particolare al metodo di conciliazione giudicato «positivo e innovativo». «Attraverso la negoziazione – commenta il segretario dell'associazione, Paolo Landi – si risolvono i problemi meglio che per via giuridica. Ora l'attenzione si sposta su Ferrovie». «Il pedaggio verrà rimborsato a tutti coloro che sono rimasti bloccati sull'autostrada A1 nel tratto Valdarno-Firenze sud», spiega l'associazione dei consumatori Adoc. «Oltre al rimborso del pedaggio, ci sarà un ulteriore rimborso di 300 euro per chi è rimasto bloccato dopo le ore 23, un rimborso di 100 euro in Viacard più la restituzione del pedaggio per chi è rimasto fermo dalle 20 alle 23. Per chi è rimasto bloccato fino alle 20 è previsto solo il rimborso del pedaggio. Casi particolari saranno invece affrontati in sede di conciliazione».

Fonte: Corriere.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP