Autostrade per l'Italia e BreBeMi ai ferri corti per un cartello

Si tratta del primo caso di concorrenza autostradale in Italia e la prima notizia è un'accusa di concorrenza sleale

7 agosto 2014 - 12:26

A sole due settimane dall'inaugurazione dall'apertura al traffico è scoppiata una battaglia tra la nuova autostrada BreBeMi e la società che gestisce il tratto dell'A4, che compete direttamente con la neonata A35, ovvero Autostrade per l'Italia. La nuova Autostrada A35 Brescia-Bergamo-Milano è un tratto di 62 chilometri che iniziano nel comune bresciano di Ospitaletto e terminano in quello milanese di Melzo, attraversando quindi tre province. Lo scopo è quello di collegare direttamente Milano e Brescia transitando per la provincia di Bergamo, togliendo traffico e clienti all'A4, che fino al 23 luglio aveva il monopolio di quella zona. Praticamente si tratta del primo caso di concorrenza autostradale in Italia e le reazioni iniziali non sono state delle migliori.

CONCORRENZA SLEALE – Infatti è arrivata subito un'accusa di concorrenza sleale, con tanto di ricorso presentato ai giudici del Tribunale di Brescia, riguardante un cartello pubblicitario Che si trova nei pressi dell'uscita di Brescia Ovest, dove chi arriva da Venezia potrebbe decidere di abbandonare l'A4 per raggiungere Milano percorrendo la BreBeMi. Autostrade per l'Italia ha deciso di installarlo in questo punto strategico, scrivendo chiaramente una simulazione di costi: da Brescia Ovest a Milano Est, percorrendo l'A4 la distanza è di 77 km, via BreBeMi invece i chilometri sono 92. Quindici chilometri in più, quindi, e una maggiorazione di costo, visto che sul cartello c'è scritto che la prima soluzione costa 6,30 euro per le auto e 15,30 euro per i Tir, mentre la seconda sale fino a 12,40 euro per le auto e 33,60 euro per i tir.

INFORMAZIONI ERRATE – Il management della BreBeMi non l'ha presa troppo bene “Sono informazioni errate, fuorvianti e lesive: va rimosso immediatamente – ha commentato Duilio Allegrini, Direttore Generale di BreBeMi, che ha presentato il ricorso – quella è una pubblicità e non un'informazione, quindi già per questo il cartello è illegale visto che le norme del codice della strada lo impediscono. Poi c'è un'altra scorrettezza: nel cartello non ci considerano nemmeno un'autostrada, visto che il simbolo A35 non compare”. Inoltre, secondo Allegrini, gli automobilisti vengono presi in giro “Nella comparazione  hanno calcolato il tragitto che da Brescia arriva alla barriera di Milano, a Cinisello. Ma chi percorre la A35 sbuca a Linate e non ha bisogno di salire a Cinisello. Una scorrettezza. A noi non interessa il traffico che va a Nord di Milano, bensì quello diretto a Linate, in centro città e a Sud. Su queste tratte la strada più veloce è la nostra”

NIENTE TUTOR – Infine, ad Allegrini non tornano i conti sui costi, sebbene quello della A35 sia circa il doppio più alto al chilometro di quello della A4 “Vorrei sapere come hanno calcolato i 12,40 euro, visto che l'intera tratta su BreBeMi costa 10,50 euro”. Autostrade per l'Italia per ora non risponde “Abbiamo deciso di non fare commenti sulla vicenda”. Quello che è certo, in ogni caso, è che sulla BreBeMi non ci saranno tutor, un sistema di proprietà di Autostrade per l'Italia “Non abbiamo alcuna intenzione di installarlo – ha concluso Allegrini – esistono gli autovelox e le pattuglie della stradale”.

3 commenti

Andrea
15:43, 7 agosto 2014

Non ho ben capito cosa intendano con Milano Est (se tangenziale Est, quale uscita?) ma via BreBeMi non sono proprio riuscito a trovare un itinerario da ben 92 km.
Immaginando di arrivare fino al raccordo tra la A51 e la A52 sono 80km via A4 e 82km via Brebemi.
Facendo invece da Brescia centro a Milano centro, sono 99km via A4 e 94km via Brebemi

Vincenzo
13:45, 10 agosto 2014

il calcolo che ha fatto autostrade per l'italia è in A4 fino al casello di milano est (altezza sesto san giovanni) dove si congiunge con la tangenziale est/nord e tratto urbano dell'A4, e sicuramente il calcolo fatto per l'A35 è da brescia fino a linate, poi su ,sulla tangenziale est e hanno pure sommato il casello della bratellina a sesto san giovanni.. 1.90?

totale ci stiamo sia come km che come costo.. 10.50 + 1.90 = 12.40
resta altamente forviante il significato di quel cartello… la gente che prende la A35 vuole andate verso linate.. non prendere poi la tang. nord o il tratto urbano dell'A4….

Cristian
21:22, 13 agosto 2014

Google Maps dice che e più veloce usando la A4 da Brescia Centro fino a San Giuliano Milanese (Tangenziale Est Milano). Su A4 sono 99 km in 55 minuti. Su BreBeMi sono 95 km in 59 minuti. ma come BreBeMi costa il doppio……..

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché

Cassazione: omicidio stradale, l’imprudenza altrui non è un’attenuante