4 commenti

marcopessa1_14726115
17:05, 23 marzo 2020

Non è giusto che i grafici siano mostrati così piccoli.

Essi infatti mostrano la Tesla Model S con 469 km di autonomia (prima classificata), la Tesla Model X con 419 km di autonomia (seconda classificata).

La Hyunday è solo terza classificata con 404.5 km di autonomia, seguita da 404.4 km di autonomia della Tesla Model 3. Ciò significa 100 metri di differenza.

L’articolo sottolinea che la Hyunday diminuisce di poco la sua autonomia in condizioni di freddo, tralasciando però una lettura che mostra la indiscussa superiorità Tesla, non essendo 100 metri una distanza di rilievo su un percorso di 400 chilometri.

    Donato D'Ambrosi
    20:30, 23 marzo 2020

    Salve,
    cliccando sui grafici dovrebbe ora riuscire a vederli più grandi. Li abbiamo sistemati.

    Riguardo al commento su Tesla (attenzione, non si tratta di metri ma di km), come ben spiegato nell’articolo, il confronto tra le 20 auto elettriche effettuato dalla Norwegian Automobile Federation, si basa sull’autonomia rilevata nel test in condizioni di temperatura sottozero rispetto all’autonomia ufficiale e relativi tempi di ricarica della batteria.
    Non è stata presa in considerazione la rilevanza tecnologica di nessuno tra i brand messi a confronto dalla NFA.

      marcopessa1_14726115
      16:17, 24 marzo 2020

      0.1 km di differenza sono 100 metri
      grazie per la risposta comunque

marcopessa1_14726115
17:05, 23 marzo 2020

Non è giusto che i grafici siano mostrati così piccoli.

Essi infatti mostrano la Tesla Model S con 469 km di autonomia (prima classificata), la Tesla Model X con 419 km di autonomia (seconda classificata).

La Hyunday è solo terza classificata con 404.5 km di autonomia, seguita da 404.4 km di autonomia della Tesla Model 3, quarta classificata per chilometri percorsi. Ciò significa 100 metri di differenza.

L’articolo sottolinea eccessivamente che la Hyunday diminuisce di poco la sua autonomia in condizioni di freddo, tralasciando però una lettura complessiva sul chilometraggio. Questa lettura mostrerebbe una indiscussa superiorità Tesla, non essendo 100 metri una distanza di rilievo su un percorso di 400 chilometri.