Batterie Auto Elettriche: i 5 maggiori produttori nel mondo

Produrre batterie per auto elettriche richiede grandi quantità di Cobalto, quasi tutto nelle mani dei maggiori produttori di batterie al litio al mondo

9 marzo 2020 - 15:20

Le batterie per auto elettriche richiedono svariate quantità di materiali, alcuni rari solo nel nome (le terre), altre invece come il cobalto che non si riescono ancora a recuperare in modo efficiente dal riciclo delle atterie al litio. Motivo per cui gli approvvigionamenti di cobalto sono un metro di misura dei maggiori produttori di batterie auto elettriche. Ecco i 5 maggiori produttori al mondo da cui dipendono (ancora per poco) i Costruttori auto.

PRODUTTORI AUTO CHE FARANNO ANCHE BATTERIE

L’idea di produrre batterie per auto elettriche in casa ha scatenato ilarità e sarcasmo tra i Top Manager delle Case auto qualche anno fa. Oggi invece i piani industriali dei maggiori gruppi auto sono focalizzati principalmente su piattaforme modulari, powertrain ibridi-elettrici e batterie. E’ da sempre l’idea di Tesla sganciarsi da Panasonic per produrre batterie in modo automatizzato. Qualcosa che a seguire ha richiamato l’attenzione di Daimler, Volkswagen, Volvo, Toyota e Honda tra gli altri che continuano ad avere partnership con i principali produttori di batterie per auto elettriche. Volvo, ad esempio ha annunciato uno stabilimento negli USA per la produzione di batterie. Volkswagen invece ha già in funzione un impianto pilota a Salzgitter (Germania).

QUANTO COBALTO SERVE PER PRODURRE UNA BATTERIA

Tuttavia molti Costruttori auto, si occuperanno prevalentemente di assemblaggio delle celle agli ioni di litio, lasciando ai produttori delle celle tutto ciò che dall’estrazione dei materiali ne consegue. Un’attività che nel 2019 ha portato nelle fabbriche dei maggiori produttori di batterie auto elettriche il 78% del cobalto estratto, equivalente a 14.400 tonnellate di minerale. Un’enorme quantità se si considera che una batteria completa ne richiede circa 11 kg, anche se poi solo una piccola parte viene recuperata dal riciclo. La domanda di cobalto è un indice di riferimento importante tra i produttori di batterie, poiché è nel rapporto 1:3 e 1:9 rispetto al nichel e alla grafite che serve per produrre una batteria da 400kg e 50 kWh. E il cobalto è proporzionale alle batterie prodotte, secondo una rilevazione di Adama’s Itelligence.

TOP5 PRODUTTORI BATTERIE AUTO ELETTRICHE 2019

Nel 2019 CATL ha preso il controllo della classifica dei maggiori produttori di batterie, rappresentando circa il 21% della richiesta di cobalto (oltre 3 mila batterie consegnate nel 2019). A seguire ci sono LG-Chem che opera in partecipazione con Tesla, Panasonic, BYD e Samsung. Va considerata però che ognuno dei maggiori produttori al mondo di batterie si confronta con mercati molto diversi. BYD, un po’ come Samsung, estende il suo raggio d’azione dalla produzione di veicoli all’elettronica di consumo. Panasonic è specializzata nella produzione di un’enorme varietà di batterie non solo al litio per svariati usi. CATL invece è specializzata nella produzione di batterie per veicoli elettrici, in testa ai Top produttori di batterie per auto elettriche pure essendo stata fondata solo nel 2011.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Come conservare le gomme in garage con o senza cerchioni

Bici, Auto o Bus: qual è il mezzo più veloce per andare al lavoro?

Costo assicurazione auto online: -15%, con cali in ogni regione