Auto d'epoca nei sogni degli italiani: ecco i modelli più desiderati

Un sondaggio di AutoXY rivela che 6 italiani su 10 desiderano un'auto vintage in garage, la Giulia tra le più gettonate

29 ottobre 2012 - 7:00

Il motore di ricerca di auto usate e nuove AutoXY ha realizzato un'indagine per sondare quali sono i desideri degli italiani in fatto di auto, scoprendo che i modelli storici che hanno motorizzato diverse generazioni restano un cult, influenzando in qualche modo anche l'acquisto delle auto ristilizzate sulla base dei design dell'epoca che ha animato inseguimenti e fughe in molti film d'azione.

UNA PASSIONE SENZA ETA' – Anche se il rapporto stilato da AUTOXY non chiarisce nel dettaglio quale sia l'età media del campione intervistato, ben il 67% degli automobilisti non nasconde che tra i piaceri e i desideri si cela la voglia di possedere un'auto dal fascino intramontabile. Mentre il 33% preferisce un'auto giovane, comoda e tecnologica (basta pensare che gli standard di sicurezza lasciavano molto a desiderare alcuni decenni fa) ma che abbia un legame evocativo ed emozionale con l'essenzialità del design stilistico di un tempo. “Vi sono auto che sono un vero e proprio cult. Sanno far sognare, proprio come i film più riusciti” dichiara Boris Cito, CEO di AutoXY. “Un restyling è sicuramente una strategia di mercato, ma è anche uno strumento che permette a un bel ricordo di tornare a vivere, acquisendo però tutte quelle caratteristiche in termini di modernizzazione e avanguardia che rendono più attuale e accattivante un veicolo. Le modifiche tecniche e le variazioni stilistiche che vengono apportate consentono a modelli che hanno fatto la storia di tornare su strada con l'efficienza e le performance di oggi, ma conservando il fascino di una volta”.

LA GIULIA TRA BUONI E CATTIVI – Il 27% degli automobilisti dal cuore vintage è stregato dall'Alfa Giulia, il bolide che negli anni '70 animava le pellicole di polizieschi con l'agente Marco Palma, il pilota di auto della Polizia in borghese,  sulla Giulia Super. La stessa auto è artefice di rocambolesche fughe con a bordo i due malviventi più ricercati tra le strade di Roma in Bonnie e Clyde all'Italiana ma anche se potrebbe essere rilanciata una nuova versione ristilizzata per il 2014, chi non ha intenzione di attendere ha la possibilità di orientare la scelta sulla Nuova Alfa Giulietta (che abbiamo testato qui). A seguire tra le preferenze degli italiani è la Citroen 2CV che per il 12% del campione ha lasciato il segno con diverse pellicole cinematografiche, alcune poco affini al ruolo, come l'Agente 007 James Bond in “Solo per i tuoi occhi” che scappa a bordo dell'auto più apprezzata dal pubblico per il suo carattere innovativo e giovane ma non certo da supercar. L'icona hippie degli anni '60 è indicata dal 9% degli intervistati che trovano il Volkswagen Bulli, un mezzo versatile e spazioso dai mille usi. Il borbottante V8 della Ford Torino è comparso in tanti set cinematografici, come la serie Starsky e Hutch, il celebre film Gran Torino di Clint Eastwood e Fast&Furios dove una Gran Torino decolla per effetto dell'elaborazione con NOS, e innamora solo l'8% degli italiani. A seguire con preferenze di nicchia Citroen Dyane (8%), A112, Renault 4 e Fiat 127 (7%), Citroen Mehandri (5%), Alfa Sud, Fiat 126 e Renault 5 (4%).

FIAT 500 LA PIU' RIUSCITA – L'inchiesta di AUTOXY ha valutato anche il gradimento degli italiani delle più recenti rivisitazioni stilistiche e tecniche delle auto vissute decenni fa e rinate con delicate operazioni di restyling da parte delle Case auto. Oltre il 32% apprezza l'assoluta fedeltà della Nuova Fiat 500 allo stile originale degli anni '60 e '70, combinando soluzioni innovative, comodi rivestimenti e meccanica evoluta, come il TwinAir. 19 italiani su 100 sono attratti dalle potenti motorizzazioni dell'Alfa Giulietta e dalla tecnologia innovativa che le ha consentito di raggiungere un ottimo punteggio nei crash test Euro NCAP. Al terzo posto con il 20% delle preferenze risiede la lussuosa Mercedes SL, seguita dalla Mini al 15% che precede la comoda Nuova Fiat Panda che ricorda la vecchia citycar rugginosa ma inarrestabile solo per un ridotto 5% degli intervistati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brand auto: oltre 1 su 2 ricompra Toyota. La classifica 2022

Polizze RC auto 2022: solo il 14,4% sono stipulate online

FIA lancia Drive with Care per la sicurezza stradale nel mondo