Audi Q3, ecco il restyling per il 2015

A tre anni dal lancio la crossover compatta Audi si rinnova nell'estetica e nella tecnica con nuovi sistemi di sicurezza e la connessione ad internet

20 novembre 2014 - 15:00

A poco più di tre anni dal lancio la Q3, che nel crash test Euro NCAP ha ottenuto 5 stelle, si rinnova in profondità, con pochi ma visibili ritocchi allo stile e tanti cambiamenti sottopelle, per rimanere all'avanguardia in un segmento, quello dei crossover compatti, che è in evoluzione continua e per ribadire ancora una volta il ruolo di leader tecnologico del marchio Audi. Infatti, sulla Q3 restyling saranno di serie sia i proiettori xeno plus con luci diurne a LED, che il Drive Select, per adattare il carattere e il comportamento dell'auto alle diverse situazioni di guida e all'umore del guidatore. La nuova gamma, sempre prodotta a Barcellona negli stabilimenti di Martorell, arriverò sul mercato nella primavera 2015.

MOTORI – La gamma motori sarà composta dagli stessi propulsori di quella attuale, quindi tre unità turbobenzina TFSI e altrettante turbodiesel TDI, tutte a quattro cilindri. In tutti sono aumentate le potenze e diminuiti allo stesso tempo consumi ed emissioni di CO2, fino al 17%. La forbice delle potenze disponibili va dai 120 CV del 1.4 TFSI ai 220 CV del 2.0 TFSI e tutti i propulsori sono a iniezione diretta e omologati Euro 6. Inoltre ci sono due versioni Ultra, la 1.4 TFSI COD (leggi la nostra prova su strada della variante a metano) e la 2.0 TDI COD, che dispongono entrambe della tecnologia Cylinder On Demand. Per il resto, le misure della Q3 sono rimaste praticamente identiche, con una massa a vuoto di 1.385 kg (versione base) 4,39 metri di lunghezza, 1,83 metri di larghezza e 1,59 di altezza, mentre il passo è di 2,60 metri.

SPAZIO A BORDO E INFOTAINMENT – Il restyling del precedente modelo Audi Q3 conferma l'abitabilità per cinque persone che possono contare su un bagagliaio da 460 litri che diventano 1.365 ribaltando gli schienali dei sedili posteriori frazionabili. A richiesta si può avere il pacchetto per il vano bagagli, il vano passante e il portellone ad azionamento elettrico, mentre i mancorrenti sul tetto e la nuova copertura estraibile del vano bagagliaio sono di serie. Riguardo all'infotainment, invece, è stato aggiornato il sistema top di gamma MMI Plus che ora può interfacciarsi con il modulo Audi Connect per la connettere direttamente l'auto a internet. Con l'hotspot WLAN integrato, i passeggeri possono navigare dal proprio device mentre il guidatore può usufruire di servizi Audi connect su misura.

SICUREZZA E ASSISTENZA ALLA GUIDA – La Audi Q3 restyling può essere equipaggiata con diversi sistemi di assistenza alla guida, la maggior parte dei quali, però, a richiesta. C'è il Side Assist, che aiuta il guidatore a effettuare cambi di corsia sicuri segnalando, tramite l'indicatore a LED giallo integrato nell'alloggiamento del retrovisore esterno, la presenza di veicoli nell'angolo morto o in rapido avvicinamento; c'è l'Active Lane Assist che riconosce le linee di demarcazione della carreggiata, agendo con piccoli interventi sul voltante qualora il guidatore vi si avvicini troppo senza azionare l'indicatore di direzione. Infine c'è anche il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale che riporta sulla strumentazione i limiti di velocità i segnali di divieto di sorpasso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Move-In Emilia Romagna

Move-In Emilia Romagna: come funziona dal 1° gennaio 2023

Traffico 10 e 11 dicembre 2022: previsioni rientro dal Ponte

Conseguire la patente: un lavoro in team