Audi elettriche: centro ricerca batterie

A Gaimersheim, la tedesca Audi ha creato un centro dedicato alle batterie ad alto voltaggio dei prossimi modelli elettrici

11 maggio 2012 - 8:28

L'avventura elettrica si arricchisce di una tappa importante in casa Audi: a Gaimersheim, vicino alla sede di Ingolstadt, l'azienda tedesca ha creato un centro dedicato alle batterie ad alto voltaggio dei prossimi modelli elettrici sviluppate con Panasonic.

“TORTURATE” A DOVERE – Dallo sviluppo alla produzione (con una catena di montaggio composta da 84 stazioni), tutto avviene a Gaimersheim: le batterie al litio ad alto voltaggio (HV) dei modelli elettrici e-tron vengono per ora destinate alla sperimentazione, ma l'obiettivo è la produzione in serie, quanto prima. Vengono condotti test sui prodotti finiti: gli accumulatori passano attraverso camere climatizzate, e vengono “torchiate” con temperature da -40 a +80 gradi centigradi e vari livelli di umidità. Una simulazione di quanto può avvenire nella realtà. Vengono sottoposti a esame anche i cicli di carica e scarica, e la struttura subisce le stesse sollecitazioni che si avranno su strada.

LA CARICA DEI 100 – Nel centro di Geimersheim, lavoreranno 100 esperti su una superficie di 3.500 metri quadrati. I primi modelli a beneficiare delle batterie saranno la R8 e-tron e la A1 e-tron. La prima (entro la fine del 2012) avrà accumulatori da 48 Kwh integrati in una struttura di carbonio; l'A1 enterà in produzione per una serie di sperimentazioni su strada. Audi ha già prodotto 70 accumulatori per i due modelli, ma sono allo studio anche i componenti per la versione di serie della A6 L e-tron.

UN DECENNIO – Stando almeno alla Casa dei quattro anelli (Gruppo Volkswagen), le nuove batterie dureranno 10 anni o 160.000 chilometri, mantenendo gli standard richiesti da tutti i modelli tradizionali. Saranno dotate di sistemi di riscaldamento e raffreddamento per mantenere gli accumulatori nel range tra 25 e 45 gradi centigradi.

OLTRE L'ELETTRICO – Al di là delle macchine a corrente, il presidente Audi Rupert Stadler – in occasione della 123esima assemblea annuale degli azionisti tenutasi nel quartier generale di Ingolstadt – ha annunciato che la Casa centrerà in anticipo sulla data fissata (era il 2015) l'obiettivo di incrementare le vendite globali a 1,5 milioni di unità.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage