Semaforo Verde per la Giulietta: chi l'acquista fila in pista

Finalmente la tanto attesa Alfa Romeo Giulietta è pronta al debutto. Possiamo dirlo? Era tempo, visto che la pensionanda 147 ansimava sul mercato ormai da anni. La nuova arrivata si presenta con...

7 marzo 2010 - 19:55

Finalmente la tanto attesa Alfa Romeo Giulietta è pronta al debutto.

Possiamo dirlo? Era tempo, visto che la pensionanda 147 ansimava sul mercato ormai da anni. La nuova arrivata si presenta con un paio di novità interessanti che vanno nella direzione giusta.

La prima è l'offerta gratuita, per chiunque ne acquisti un esemplare durante le prime due settimane di commercializzazione a partire dal lancio, di un corso di guida sicura nel centro-scuola che l'ex-pilota Andrea de Adamich ha creato presso l'autodromo di Varano de' Melegari (Parma), il quale si serve, per l'attività didattica, proprio delle vetture del Biscione.

Un'iniziativa lodevole finora riservata agli acquirenti di vetture di ben altro prezzo rispetto a quello della Giulietta (per esempio, Porsche e Corvette). E' un vero peccato che l'omaggio sia un po' troppo limitato nel tempo per permetterne l'accesso a un buon numero di automobilisti. Ma chissà, forse all'Alfa ci ripenseranno ed estenderanno l'offerta anche a chi la Giulietta la comprerà più avanti.

La seconda novità è l'arrivo, tra la lista degli accessori a richiesta della nuova compatta, dei fari bi-xenon dotati della funzione Afs (Adaptive frontlight system), cioè del dispositivo che permette ai fari anteriori di orientarsi in base all'angolo di rotazione dello sterzo, consentendo così un'illuminazione ottimale dove serve.

Per una vettura italiana si tratta di un'anteprima che, inoltre, viene offerta a un prezzo non esagerato (1.000 euro), soprattutto se si tiene conto che sono presenti anche i lavafari e le luci diurne a led. A titolo di paragone, per i medesimi contenuti i clienti Audi A3 devono spendere 1.645 euro, quelli BMW serie 1 1.300 e quelli Golf 1.551.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage