Lavaggio auto: per 6 italiani su 10 viene dopo una guida attenta e sicura

Un'indagine rivela che solo 1 passeggero su 10 fa caso alla pulizia dell'auto, sono favoriti invece le abilità del guidatore e il confort dei sedili

26 febbraio 2018 - 12:05

Presentarsi al primo appuntamento con l'auto giusta ma soprattutto pulita è davvero la carta vincente per far volgere al meglio la serata? Un interessante sondaggio di una delle aziende più conosciute nel settore del car care ha svelato quali sono le cose più importanti cui i passeggeri fanno caso quando salgono a bordo per un passaggio o un'uscita di coppia. L'aspetto più interessante che viene fuori è che per quanto il 40% dedichi tempo a preparare la propria auto, per oltre la metà di chi siede sul sedile accanto sono ben altri i fattori su cui si concentra, tra cui la sicurezza di guida e come si comporta il conducente al volante.

L'AUTO COME BIGLIETTO DA VISITA Per il 40% degli intervistati è piuttosto importante presentarsi alla prima uscita con una bella auto per dimostrare da subito di avere stile (42% uomini, 35% donne), mentre per oltre la metà (55%, di cui 65% donne e 45% uomini) è solamente un mezzo di locomozione e non di valutazione delle persone, scrive Arexons. Il 41% degli italiani si prepara alla prima uscita con un lavaggio veloce alla carrozzeria e un'aspirata ai tappetini, accorgimenti ritenuti sufficienti per la propria auto (di cui 49% uomini, 32% donne). Sai quali sono le macchie più ostinate? Scoprilo nel test della pulizia sedili.

UOMINI E DONNE ALLE PRESE CON L'ASPIRAPOLVERE Per il 49% delle donne invece è importante almeno pulire l'abitacolo (gli uomini in questo scendono al 28%), e l'11% sceglie mezzi alternativi se proprio deve andare in giro con l'auto sporca (solo il 2% degli uomini lo farebbe). Tra gli uomini c'è un 21% che conferma l'ossessione per la pulizia dell'auto: shampoo, cera, igienizzazione, lucidatura, profumo per sé e per la quattro ruote! Leggi qui i 10 errori da non fare con il lavaggio auto. Anche le donne sono maniache della pulizia, secondo il sondaggio, ma solo l'8% delle intervistate è capace di tenere testa agli uomini.

TANTO LAVORO PER NULLA? A queste attenzioni però sembra far caso solo l'11% delle persone che salgono a bordo, infatti il 65% si chiede come guiderà il conducente. “Il 22% invece si lascia trasportare dall'immaginazione e pensa al post-appuntamento, notando subito il confort dei sedili”, si legge nel report.  Quanto ad abitudini e bon ton siamo su schieramenti opposti:  la maggioranza degli uomini (79%) preferisca passare a prendere la compagna, mentre meno della metà delle donne (46%) apprezza questa disponibilità e nel 54% dei casi preferisce trovarsi direttamente nel luogo dell'appuntamento, lasciando gli uomini in disaccordo nel 19% dei casi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le 10 auto usate economiche con più km vendute a gennaio 2020

10 errori da non fare quando si porta l’auto in officina

Le auto più vendute in Europa sono sempre più ibride, elettriche e a gas