In Olanda la cannabis si produce con i fari delle Porsche

Dalle Porsche lasciate in strada vengono rubati i fari, che i ladri usano per aiutare la crescita della cannabis

8 gennaio 2017 - 10:00

 

Nella così tanto civile Olanda, a quanto pare, le Porsche non servono solo da auto personali o lussuosi mezzi di trasporto, ma sarebbero oggetto di furto da parte di coltivatori di Marijuana. Non furti completi, siamo chiari, ma furti parziali, la quale cosa rende il tutto ancora più incredibile. Motivo per il quale le Porsche in questione verrebbero private di alcune componenti? Proprio la produzione di cannabis…

DA ZUFFENHAUSEN ALLA…CANNABIS In Olanda i proprietari di alcuni modelli di Porsche, precisamente Panamera e Cayenne, è meglio stiano attenti ai fari delle proprie auto. Questo perché sono lampade che favorirebbero la coltivazione della marijuana, rendendoli così appetibili per eventuali ladri. Non sono poche le Porsche che hanno visto l'asportazione dei fari ad alta intensità (leggi tutto d'un fiato il nostro #SicurEDU sui fari per capire bene di cosa parliamo), che garantiscono sufficiente luce per la coltivazione, ma con un consumo energetico minore. Leggi qui altre curiosità sul mondo dei motori 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Telepass assicurazione RC auto

10 errori da non fare al casello in autostrada

Auto in sosta vietata a Roma

Auto in sosta vietata: a Roma una app per segnalarle

10 errori da non fare con il passaggio di proprietà