Il Marketing e il Design per l'auto carta-carbone

A Milano il mondo della quattroruote ha invaso il Salone del Mobile

19 aprile 2013 - 12:10

La carta carbone non manca certo nel mondo dell'auto con la complicità dei settori sempre ritenuti più strategici, il Marketing e il Design. Arriva lo Start&Stop e i costruttori lo utilizzano a piene mani, l'offerta di colorazioni, le più esotiche, della carrozzeria. E i navigatori di bordo, i cerchi rigorosamente in lega, le offerte promozionali, gli sconti, i km-zero. Le personalizzazioni, addirittura in numero illimitato. Tutti ad offrire quello che propone la concorrenza quasi in un modo maniacale. Un rincorrersi no-stop.

IL FUORI SALONE – Adesso va di moda nel mondo dell'auto il fuori Salone, appuntamenti su inviti dove proporre in anticipo le ultime novità come da qualche anno accade a Ginevra, Los Angeles, Detroit e New York. Perchè allora meravigliarsi se in occasione del Salone del Mobile a Milano l'auto, complice il Design, è finita non solo nei locali più esclusivi della movida milanese ma anche alla Triennale, in facoltà universitarie, in Musei con Lounge eleganti disseminate da Corso Como a via Tortona e perfino all'ex hotel Executive.

ALFA ROMEO, LA 4C PER GLI USA – La presentazione più attesa quella della 4C, il coupè sportivo prodotto nella fabbrica di Maserati che segnerà il ritorno del marchio del Biscione negli Usa.

BMW, MOVIMENTO SILENZIOSO – Ha proposto l'installazione Quiet Motion presso la Facoltà Tecnologica dell'Italia settentrionale, caratterizzata dal movimento silenzioso, lo stesso dell'auto a batteria, segmento nel quale la Casa tedesca si appresta a lanciare i modelli i3 e i8.

MINI, PACEMAN GARAGE – Ha realizzato in via Tortona 20 l'installazione veramente originale “Paceman Garage”.

FORD, SYNC APPLINK SUL SUV ECOSPORT – Ha esposto sia al Salone che in via Tortona 37, una collezione di oggetti d'arredo molto speciali, progettati e realizzati seguendo l'ispirazione e le linee del Dna estetico Ford e le tendenze dell'arredamento più esclusivo. Il team Design Futuring guidato da Erika Tsubaki, studia l'evoluzione e i trend estetici dello stile, e ha collaborato con i più importanti designer Ford nel mondo per realizzare una speciale collezione visibile alla Ford Lounge per tutta la durata della kermesse. Secondo una ricerca Ford, i clienti più attenti allo stile scelgono la propria auto in base al design ed alle tecnologie intuitive di cui sono dotate. I nuovi colori come il Fashion Brown e il Tectonic Silver, recentemente introdotti per i modelli europei, esprimono quella sensazione di esclusività che appartiene alla moda italiana, mentre gli allestimenti Titanium della B-Max sono rifiniti con tessuti che richiamano i gessati inglesi. Il nuovo Suv compatto EcoSport sarà uno dei primo modelli Ford a essere dotato del sistema SYNC AppLink, che permette di utilizzare le app degli smartphone tramite i comandi vocali e di portare a bordo dell'auto una parte importante del proprio stile di vita digitale. Dal punto di vista del connubio tra tecnologia e design, lo sviluppo dell'illuminazione a LED ha già avuto un impatto significativo sull'estetica, riducendo le dimensioni delle lampadine. La lampada Ford utilizza delle luci a LED derivate da quelle utilizzate sulle auto Ford. Nella Lounge spicca anche l'orologio il cui stile è ispirato al contachilometri e al display dei pannelli strumenti.

CITROËN, SOFA' A FORMA DI SQUALO – Per l'edizione del 2013 del Salone, Citroën con oltre 90 anni di creatività e un knowhow in termini di volumi, linee e lavorazione di materiali nobili, ha alzato i veli su una DS3 Cabrio firmata disponibile in 50 esemplari, due motorizzazioni, 1.6 THP 155 cv e 1.6 e-HDi 90 Fap Airdream, prezzo fissato in 27.750 euro. Colore carrozzeria Grigio Moondust Matt, colore tetto in tela Nero Notte, cerchi in lega 17″ diamantati nero brillante, logo L'Uomo Vogue su montante centrale. In dotazione alla vettura anche un kit che comprende la borsa DS, Club DS Privilege per un anno. Visibile anche in Corso Como 10 il Sofà by Citroën ispirato alle linee della famiglia DS: un divano il cui schienale a forma di squalo rimanda allo stile DS.

MASERATI IN POLTRONA – Ha esposto in Piazza Tricolore la Lounge Clair, poltrona che reinterpreta le linee della Quattroporte.

MERCEDES CLA, PARTY ESCLUSIVO – Nella notte tra il 12 e il 13 aprile al Design Cafe del Triennale di Milano in via Alemagna 6 ha debuttato in Italia la nuova CLA, nuova icona del design della Stella, in linea con il suo stile ribelle ha scelto la trasgressione della notte con un party esclusivo.

SMART EBIKE – E' la bici a pedalata elettrica assistita con la quale il marchio si conferma leader della mobilità urbana a 2 e 4 ruote. Era visibile alla Fabbrica del Vapore in via Procaccini 4.

PEUGEOT, FESTA IN RICORDO ANNI 80 – Ha organizzato presso il Bobino Club una festa in ricordo degli Anni 80 e dove si potevano ammirare le 208 GTi e Cabrio.

RENAULT ALLA TRIENNALE – Alla Triennale ha svelato la concept Twin'z che prefigura la nuova generazione della Twingo.

HYUNDAI, FLUIDIC SCULPTURE MOTION – Un'esperienza sensoriale a rappresentare forme e immagini tridimensionali, attraverso luci e laser, è il fiore all'occhiello del marchio coreano nell'installazione in via Tortona 27 denominata e applicata alla berlina ibrida i-Flow concept e alla HED-7.

MAZDA, SEDIA KODO – Il capo Design Mazda Ikuo Maeda ha presentato la Sedia Kodo in perfetto stile.

LEXUS AL MUSEO – Era presente anche al Museo della Permanente con la mostra Amazing Flow che abbina arte, design e architettura.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B