Idropulitrice professionale: quale scegliere per lavare l’auto a casa?

Guida all'acquisto dell’idropulitrice professionale online: vi spieghiamo come farlo e quali vantaggi potete trovare sul sito AgriEuro

26 ottobre 2022 - 9:00

Chiunque abbia un giardino, un garage o un’area abbastanza grande a disposizione dove poter lavare l’auto,  non si fa mancare un’idropulitrice professionale come negli autolavaggi. In questa guida vi spiegheremo perché l’idropulitrice è l’attrezzo più versatile che si possa avere a disposizione, non soltanto per la cura dell’auto e della moto ma, con la giusta dotazione di accessori e funzioni, potrete trovarle mille impieghi. La cosa fondamentale è scegliere un’idropulitrice con le caratteristiche adatte all’impiego che ne farete e – aspetto spesso sottovalutato – assicurarvi di poter contare su un valido servizio di assistenza post vendita. Ecco perché in questa guida vi parleremo delle caratteristiche che non devono mancare in un’idropulitrice professionale e come AgriEuro sia diventato il sito specializzato in attrezzature per agricoltura e giardinaggio in grado di aiutarvi nell’acquisto e anche successivamente.

Nel commercio online AgriEuro è diventato il punto di riferimento per l’acquisto di attrezzature per agricoltura e giardinaggio, dove scegliere il prodotto adatto è più facile e veloce. Questa guida sulla scelta dell’idropulitrice è perfetta per aiutarvi a capire quali sono le valutazioni da fare e come in pochi passaggi riuscirete ad individuare l’idropulitrice da utilizzare per svariate faccende, dal pavimento in pietra del patio, al tetto del pergolato, senza dimenticare il passatempo preferito degli appassionati di motori: il lavaggio auto fai da te. L’acquisto dell’idropulitrice professionale su AgriEuro, come per tutte le attrezzature sul portale, è guidato da una serie di filtri di immediata e facile attivazione che in pochi istanti intercettano le vostre esigenze. Adesso vi spieghiamo meglio come scegliere l’idropulitrice perfetta.

PREZZO IDROPULITRICE PROFESSIONALE DALL’USO SPORADICO A INDUSTRIALE

Il prezzo dell’idropulitrice è sicuramente il principale elemento con cui si effettua l’acquisto. Nella scelta dell’idropulitrice professionale su AgriEuro però potete filtrare ulteriormente i prodotti in base alla frequenza di utilizzo che ipotizzate, da:

–  un uso occasionale (a partire da circa 66 euro);

–  a un utilizzo più industriale (oltre 2600 euro).

Tra i due estremi, ovviamente, c’è una miriade di caratteristiche ed equipaggiamenti che si intrecciano tra loro. Ma tranquilli, in pochi clic capirete subito quali prodotti sono più adatti alle vostre esigenze.

ACQUISTO IDROPULITRICE PROFESSIONALE: ELETTRICHE DA 230V A 400V, CON MOTORE A SCOPPIO O A BATTERIA?

La maneggevolezza di un’idropulitrice e il vantaggio di avere ingombri minimi si definisce nel momento in cui impostate il filtro sull’alimentazione elettrica a vostra disposizione, sapendo che, in genere:

Le idropulitrici elettriche a 230 V sono più trasversali nell’impiego, mentre quelle a 400 V sono più indicate per un utilizzo strettamente industriale. La loro portata d’acqua può andare da 300 a 1000 l/h, mentre la pressione va da 100 bar ad oltre 250 bar.

L’idropulitrice a batteria ha l’innegabile vantaggio di essere più compatta (grossomodo come un trapano avvitatore a batterie) e trasportabile. È più indicata per un impiego occasionale, come il lavaggio dell’auto o applicazioni dove non servono grandi portate d’acqua (nell’ordine di 120 l/h) e pressioni (circa 25 bar). Sono particolarmente apprezzate per la pulizia delle auto e dei camper quando si è in viaggio: sono infatti delle giuste dimensioni per essere portate sempre con sé, pronte all’uso. Sono indicate anche per il lavaggio di biciclette e moto. Ad esempio, sono perfette per ripulire dallo sporco motocross o mountain-bike prima di riportarle a casa o caricarle sui carrelli.

L’idropulitrice con motore a scoppio 4 tempi a benzina è a metà tra i vantaggi della trasportabilità di quella a batteria, poiché si può utilizzare anche in assenza di rete elettrica, e le prestazioni dell’idropulitrice con motore elettrico 230-400 V.

IDROPULITRICE PROFESSIONALE: MEGLIO AD ACQUA FREDDA O CALDA?

È il dilemma che sicuramente vi troverete a risolvere, pensando che un’idropulitrice professionale ad acqua calda sia molto più efficace sullo sporco soprattutto d’inverno. È vero, ma la regolazione della temperatura su più posizioni non deve mancare, poiché molte superfici potrebbero non gradire uno sbalzo termico eccessivo da freddo a caldo. Non vale per alcuni materiali refrattari come la pietra, quanto invece per superfici verniciate e vetri di finestre o veicoli. Impostando il filtro “acqua calda”, noterete anche che si sale ulteriormente di livello, con le idropulitrici con testata in ottone o alluminio per la maggiore resistenza al calore. Le idropulitrici professionali ad acqua calda sono in grado di togliere anche lo sporco più ostinato, ad esempio sono molto utilizzate nelle officine meccaniche per pulire lo sporco oleoso dei motori dalle superfici e dalle parti meccaniche.

ACCESSORI E RICAMBI IDROPULITRICE PROFESSIONALE

La scelta di un’idropulitrice professionale su AgriEuro non può soprassedere sulla presenza di accessori (già inclusi o acquistabili separatamente sullo store) e funzioni che rendono più comodo e trasversale l’utilizzo dell’idropulitrice. Potete anche in questi casi filtrare i risultati della ricerca per:

serbatoio del detergente, molto utile per il lavaggio di auto e moto;

getto schiumogeno, rende più efficace la fase di prelavaggio per sciogliere polvere e sporco essiccato;

avvolgitubo, per riporre velocemente e senza ingombri il tubo dell’acqua;

ruote, indispensabili per trasportare idropulitrici più grandi e performanti;

– l’ugello rotante della lancia, per la pulizia ad alta pressione di aree estese.

Inoltre AgriEuro, oltre ad agevolare la scelta di prodotti per agricoltura e giardinaggio a prezzi competitivi, assicura anche un solido servizio post vendita, con assistenza specializzata in grado di raggiungere i clienti in tutta l’Europa, la fornitura di parti di ricambio e accessori, e riparazioni in caso di malfunzionamento dei prodotti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 245/40 R19 auto sportive: la classifica Auto Bild

Mercedes: auto elettriche più veloci a pagamento, ma la sicurezza?

Apertura M4 Milano: mappa e fermate metro operative e future