Ancora rincari RCA: +6% nel 2012

Nel 2012, i prezzi delle polizze RC auto subiranno un aumento medio nazionale del 6% con un aggravio pari a 78 euro a polizza

18 luglio 2012 - 8:46

I calcoli di Federconsumatori non lasciano speranze: anche nel 2012, le RCA saranno più costose. Per la precisione, subiranno un aumento medio nazionale del 6% con un aggravio pari a 78 euro a polizza.

DIFFERENZE – Ovviamente parliamo di una media nazionale, perché chi abita al Sud avrà le batoste più pesanti, a causa dell'alta incidentalità della zona (e delle numerose truffe). L'indagine di Federconsumatori sui rincari relativi ai costi per la mobilità delle famiglie italiane è stata condotta su un campione di automobilisti tra i 18 e i 50 anni che devono assicurare un veicolo nelle aree del Nord, del Centro e del Sud del Paese, e ha preso in considerazione le prime cinque Compagnie assicurative, che coprono oltre il 60% del mercato italiano.

PREVENTIVI PER RISPARMIARE – Ma come riuscire a combattere il caro prezzi RCA? Secondo www.chiarezza.it, il comparatore di polizze auto del mercato RC Auto, attraverso il confronto online è possibile ottenere diversi preventivi e, tra il primo e l'ultimo prezzo, la forbice può arrivare anche fino a 500 euro l'anno. Questo consente al consumatore di scegliere la polizza più adatta alle proprie esigenze con l'evidente possibilità di risparmiare. Ogni mese sono oltre 500.000 gli automobilisti italiani che confrontano sul web i preventivi di Compagnie assicurative prima di procedere con la stipulazione di una polizza RC. Si tratta di un dato promettente: questo, infatti, significa che i consumatori, in misura sempre maggiore, scelgono di modificare i propri comportamenti adottando un approccio diretto al mondo delle assicurazioni.

MA SCENDERANNO? – Da metà 2012, con la Legge liberalizzazioni, chi subisce un colpo di frusta otterrà il risarcimento solo presentando esami medici che dimostrano la lesione: è una norma che mira ad abbattere le truffe RCA, e quindi ad abbassare i costi a carico delle Assicurazioni e di riflesso i prezzi. È presto per valutare gli effetti della Legge, ma si attendono massicci ribassi tariffari, specie al Sud, dove la richiesta di rimborsi per lesioni fisiche è elevata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Move-In Emilia Romagna

Move-In Emilia Romagna: come funziona dal 1° gennaio 2023

Traffico 10 e 11 dicembre 2022: previsioni rientro dal Ponte

Conseguire la patente: un lavoro in team