Anas: riprendono i lavori per il nuovo svincolo della "variante Pescara”

Ora che s'è trovata la soluzione a una controversia sullo spostamento di un metanodotto della Snam, le attività di cantiere possono ripartire

7 luglio 2011 - 14:03

Riprenderanno a breve i lavori nel cantiere di via Tirino a Pescara, dove si sta realizzando il nuovo svincolo della statale 16. Il 5 luglio scorso, infatti, L'Anas ha comunicato che stanno per partire i lavori di rimozione di alcuni metanodotti della Snam che ostacolavano lo svolgimento delle attività. I lavori erano rimasti in stallo a causa di una controversia tra la Snam e un'azienda proprietaria del terreno dove avrebbero dovuto passare le nuove condutture. La questione si è risolta dopo un incontro tra le parti (con la partecipazione anche dell'Anas) tenutosi presso i locali del Comunu lo scorso 15 giugno e organizzato dalla prefettura di Pescara, durante il quale è stato raggiunto un accordo sulle servitù di passaggio.

NUOVO TRACCIATO – In base ai contenuti di tale accordo è stato possibile stabilire il tracciato definitivo dei metanodotti e la Snam ha già fornito all’Anas il progetto esecutivo dell’intervento revisionato. L'installazione delle nuove condutture sarà ultimata entro il prossimo 26 luglio e successivamente inizieranno i lavoro di rimozione di quelle dismesse. Ultimato anche questo intervento, l'attività di cantiere per realizzare il nuovo svincolo riprenderà a pieno ritmo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Safety Days 2022

Safety Days 2022: zero vittime della strada in 12 Paesi UE

Targhe estere UE boccia il divieto

Targa personalizzata auto: si può avere in Italia?

Offerte auto con rottamazione

Offerte auto con rottamazione: ottobre 2022