Alcol-test e sicurezza: a Capodanno due sassaresi su tre erano positivi

La notte di capodanno due sassaresi su tre sono risultati positivi al test alcolemico. Il dato è il risultato di un 'sondaggiò della Polizia Municipale effettuato a margine di...

12 Gennaio 2010 - 11:01

La notte di capodanno due sassaresi su tre sono risultati positivi al test alcolemico. Il dato è il risultato di un 'sondaggiò della Polizia Municipale effettuato a margine di un'iniziativa per promuovere la cultura della prevenzione

88 cittadini si sono sottoposti volontariamente e in forma anonima all'etilometro collocato in piazza d'Italia nella postazione mobile dei vigili urbani. Il test è stato fatto soprattutto da uomini (72 contro 16), ma il livello più alto è stato toccato da una donna che ha registrato un valore pari a 2,56 g/l. Considerato che il limite massimo consentito dalla legge è di 0,5 g/l, se la signora fosse stata fermata alla guida di un veicolo sarebbe incorsa in un'ammenda da 1.500 a 6.000 euro, con la possibilità di arresto da tre mesi a un anno.

 Il 68% dei volontari non ha comunque superato il test: tra questi, la maggioranza ha registrato un valore compreso tra 0,8 e 1,5 g/l, che corrisponde a una ammenda da 800 a 3.200 euro, con la sospensione della patente da sei mesi a un anno e il sequestro del veicolo. A tutti sono stati illustrati i contenuti del Codice della strada e le sanzioni penali previste per ciascun caso.

Fonte – unionesarda

Commenta con la tua opinione

X