Agrigento – ''Uno sguardo dal ponte'' Il silenzio delle istituzioni

Sono passati circa quattro mesi dalla tragica sera in cui Alessandro Bonamico, 18 anni, di Porto Empedocle, perse la vita in un tragico incidente stradale sul ponte Morandi. Da quel giorno...

25 marzo 2010 - 17:12

Sono passati circa quattro mesi dalla tragica sera in cui Alessandro Bonamico, 18 anni, di Porto Empedocle, perse la vita in un tragico incidente stradale sul ponte Morandi. Da quel giorno, dopo l'ennesimo fatto di sangue sull'arteria stradale, tanto si è discusso, ma poco è stato fatto. Se il Comune di Agrigento, infatti, è intervenuto realizzando nuova segnaletica nelle bretelle di collegamento, l'Anas pare non aver ancora mosso un dito per rendere sicuro il viadotto.

I guard rail, ad esempio, non solo non sono stati modificati, ma ad oggi quelli che sono stati divelti a causa di incidenti stradali sono stati rimessi a posto con del fil di ferro, rendendo le barriere ancora meno sicure di quanto già non fossero. Eppure solo a metà gennaio l'assessore regionale Luigi Gentile aveva incontrato il direttore dell'Anas, Ugo Dibennardo annunciando che “entro 15 giorni sarà pronto un progetto per rendere sicuro il viadotto Morandi. Il governo regionale intende intervenire rapidamente, in modo concreto ed efficace, per superare le carenze infrastrutturali del territorio”.

I quindici giorni, se la matematica è ancora una scienza, sono trascorsi abbondantemente, e l'unica differenza da quel 14 gennaio ad oggi è che il fil di ferro che dovrebbe costituire, a parere dell'Anas, una solida barriera per evitare che gli automobilisti e i motociclisti precipitino per oltre dieci metri, si è ormai arrugginito. Con cinismo non possiamo che dire: di sicurezza si tornerà a parlare al prossimo incidente mortale.

fonte – agrigento.agrigentonotizie.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Move-In Piemonte: come funziona, quanti km e costo

Michelin CrossClimate 2 SUV: aderenza sorprendente nei test

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio