Acquisto dell'auto: per le donne è questione di prezzo

La rivista "Alfemminile? ci racconta il mondo delle donne, non alla guida, ma in fase d'acquisto

3 gennaio 2012 - 9:10

Cosa cercano le donne che acquistano un'automobile? Se l'è chiesto il sito italiano dedicato alle donne “alfemminile.com”. L'indagine ha preso in analisi 1.500 lettrici alle quali sono state poste diverse questioni circa il momento dell'acquisto dell'automobile.

GUIDARE OGNI GIORNO – Ciò che colpisce subito è l'alta percentuale (39%) di donne che ogni giorno, o 6/7 volte la settimana (32%), si muove indipendentemente con il proprio mezzo di trasporto. Solo il 13% delle intervistate guida 4 volte la settimana e il 9% una volta o forse due. Resta il 2% di donne che preferisco andare a casa grazie ad un passaggio offerto. Sembrano dunque finiti i vecchi tempi in cui in coda nel traffico c'erano solo uomini. Le donne di oggi non sono più solo casalinghe, ma hanno più ruoli all'interno della nostra società. Le intervistate dichiarano infatti di utilizzare l'auto per andare in ufficio il 60% delle volte, per far la spesa, il 32%, per il tempo libero, il 29%, per le vacanze, il 18% e per accompagnare i figli a scuola, l'11% delle volte.

INQUINAMENTO ED ECOSOSTENIBILITA' – Purtroppo, per quanto l'indipendenza delle donne anche in questo settore sia un grande traguardo, quest'incremento di donne alla guida aiuta anche l'inquinamento. A questo proposito, il 59% delle intervistate si dimostra disposta a cambiare la propria auto per un modello ibrido ed ecosostenibile. Ciò che frena l'acquisto è però il prezzo eccessivo (39%), senza contare le poche informazioni disponibili in materia (29%).

QUALE AUTO SCEGLIERE – Venendo invece al tipo di auto da scegliere, l'utilitaria risulta vincitrice, scelta dal 49% delle donne. Il 18% preferisce una berlina, l'11% vorrebbe una coupé e/o cabriolet e il 20% restante opta per una monovolume (forse perché più “familiare”) e una 4×4 (forse per scappare). C'è però una donna su cento che preferisce muoversi su due ruote, moto o motorino che sia. I marchi scelti sono Fiat (20%), Ford (9%) e Volkswagen (8%).

LE CARATTERISTICHE PIU' IMPORTANTI – L'analisi si interroga anche su quali caratteristiche le donne si concentrino per scegliere l'auto più adatta a loro. Il prezzo è al primo posto per il 65% delle donne, seguono il consumo al 53% (importante considerando tutti gli spostamenti per cui l'auto viene utilizzata), il design al 49%, la sicurezza al 45% (fondamentale soprattutto per le mamme che trasportano i figli) e la praticità al 34%. Le automobiliste risultano completamente disinteressate verso la marca, la potenza e gli accessori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Migliori gomme 4 stagioni 2022 – 2023: lista dei test

Move-In Piemonte: come funziona, quanti km e costo

Michelin CrossClimate 2 SUV: aderenza sorprendente nei test