Aci di Roma: marzo è il mese della sicurezza in auto al femminile

In occasione dell'8 marzo, iniziative mirate a favore delle guidatrici da parte dell'Automobil Club romano.

8 marzo 2011 - 20:15

Un'indagine condotta da Aci e Censis ha rilevato che nel 2010 l'utilizzo dell'auto da parte delle donne è cresciuto del 2% rispetto all'anno precedente. Un'altra ricerca, questa volta europea, ha accertato poi che le guidatrici, pur essendo più inclini degli uomini ad adottare comportamenti di guida virtuosi e utili ai fini di una maggior sicurezza, conoscono meno (il dato è -30%) i vari dispositivi che in un'auto contribuiscono ad aumentarla.

INIZIATIVE – Per sensibilizzare maggiormente il pubblico femminile su questo tema, presso tutte le delegazioni Aci è disponibile un opuscolo informativo che illustra le principali norme di sicurezza alla guida, compresa quella con bimbi a bordo. Inoltre, proprio in base a quanto è emerso dalle ricerche, l'Aci di Roma varato la campagna Aci and the City, che dedica l'intero mese di marzo alle donne, con una serie di iniziative mirate. Per tutto il mese di marzo, le guidatrici potranno chiamare l'Aci (il numero verde è 803.116) e ottenere il soccorso stradale gratuito il sabato sera. Inoltre, è prevista per loro una sessione gratuita di un corso di guida sicura, che può essere richiesta recandosi in una delle sedi Aci.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP