Accisa, da oggi carburante più caro

L'accisa di 2 centesimi è in vigore da oggi: il 7 giugno il Decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale

8 giugno 2012 - 6:00

Alla fine, dopo sette giorni d'attesa (il Consiglio dei ministri aveva approvato il Decreto il 30 maggio), l'accisa di 2 centesimi per il terremoto è arrivata. E l'aliquota è scattata oggi.

QUALI PROVINCE – “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e 29 maggio 2012”: questo il nome del Decreto 74 del 6 giugno, che all'accisa unisce altre misure per i terremotati.

TOTALE 2,4 CENTESIMI – Calcolando anche l'Iva sull'accisa di 2 centesimi, si sale a 2,4 cent per litro di benzina e gasolio; ma stando a esponenti del Governo, la nuova accisa verrà eliminata a fine 2012. “Avevamo bisogno di risorse per sostenere una zona che è anche uno dei punti di riferimento delle nostre attività economiche. Non avevamo altri mezzi a disposizione nell'immediato per reperire risorse, non possiamo lavorare di fantasia'': così il ministro all'Ambiente, Corrado Clini, qualche giorno fa. Resta da vedere se le Compagnie seguiranno l'invito del ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, abbassando il prezzo industriale così da lasciare invariato il prezzo alla pompa.

POTEVA ANDARE PEGGIO? – A spaventare ancora di più gli automobilisti era stata un'ipotesi che s'era fatta largo minacciosa, secondo cui l'accisa di 2 cent era poca roba rispetto a quanto necessario per coprire le fortissime spese della ricostruzione post sisma: così veniva spiegato il motivo del ritardo della pubblicazione del Decreto (che è un provvedimento urgente) in Gazzetta Ufficiale. Comunque, rimane la possibilità che a ottobre l'IVA salga dal 21 al 23%: sarebbero dolori per gli automobilisti e per tutti i consumatori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage