Acceleratore Giulietta: le foto della modifica ufficiale Fiat

La Fiat ha predisposto la modifica al pedale dell'acceleratore. In anteprima vi mostriamo le foto e il video che mostra l'intervento di sostituzione.

22 giugno 2010 - 15:15

Dopo il comunicato stampa di ieri nelle officine Alfa Romeo si sta procedendo alla sostituzione del piattello di fine corsa dell'acceleratore, reo di causare il blocco dell'acceleratore in determinati casi (vedi video).

Con l'operazione n° 7040L491 GB la Fiat ha ordinato la sostituzione di tutti i dischetti in plastica presenti sulle Giuliette già nei concessionari o in mano ai clienti. L'intervento è molto banale e non porta via più di 20 secondi così come abbiamo documentato nel video in basso.

Il nuovo dischetto è di gomma, presenta 4 scalinature via via più alte e dopo la sua installazione non permette in alcun modo il bloccaggio del pedale. Mentre non è più largo del precedente come si pensava all'inizio.

La comunicazione relativa all'intervento da effettuare è arrivata nelle concessionarie già giorno 18 giugno. Mentre l'incobenza di ordinare i nuovi piattelli è stata lasciata alle singole officine che ne hanno ordinati dei quantitativi variabili a seconda delle esigenze. Nella concessionaria dove siamo stati oggi il nuovo componente era arrivato da poche ore e la prima vettura “sanata” è stata modificata davanti alle nostre telecamere.

Come si vede dal filmato l'operazione è molto semplice quasi da pit stop. Quindi i clienti che hanno già avuto la vettura consegnata non dovranno perdere molto tempo, basterà un passaggio nella pit lane del concessionario per uscire con il nuovo piattello gommato.

Nella concessionaria dove siamo stati i clienti da richiamare erano soltanto uno. Il cliente (donna) ha già preso appuntamento per i prossimi giorni. Secondo le nostre stime le Giulietta consegnate sono qualche centinaio e dovrebbero essere sanate entro fine mese a meno di esigenze particolari dei clienti (viaggi, lavoro, etc.).

Resta da capire perchè questa operazione non sia stata estesa a tutti gli altri modelli da noi segnalati come affetti dal problema.

Va bene che questa non è stata definita un'operazione di richiamo da parte di Fiat ma non vorremmo che si limitasse ad una campagna di marketing per salvare la faccia di un modello strategico per la casa del biscione.

Se avremo ulteriori informazioni vi aggiorneremo

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cassazione sorpasso contromano

Cassazione: il sorpasso contromano comporta due infrazioni

Autobus a fuoco: l’80% si incendia a causa del motore

Monopattini elettrici a numero chiuso

Monopattini a Milano: troppi incidenti, arrivano gli steward