Test dell’Alce: bocciate Nemo e Bipper. Ok il Fiat Qubo con ESP

L'ESP è uno sistema importantissimo che andrebbe installato su tutte le auto. Questo ve l'abbiamo detto più volte e non ci stancheremo mai di dirlo.

26 aprile 2010 - 15:00

L’ESP è uno sistema importantissimo che andrebbe installato su tutte le auto. Questo ve l’abbiamo detto più volte e non ci stancheremo mai di dirlo.

A riprova della sua importanza l’ADAC ha pubblicato questa mattina un nuovo test di evitamento ostacolo a 90 km/h, conosciuto come “test dell’alce”, dove sono stati provati tre veicoli professionali, di cui solo uno dotato di ESP. Molti pensano che l’ESP debba essere installato solo su auto potenti e veloci, invece non c’è nulla di più sbagliato: l’ESP serve sempre. Specialmente su veicoli dal baricentro alto e usati tutti i giorni per motivi professionali (quindi spesso usati “di corsa”).

I datori di lavoro pur di risparmiare non pensano nemmeno a far installare alcuni optional importantissimi per la salute del proprio lavoratore e questo le case lo sanno. Ecco perché solo un modello su tre prevede l’ESP. Ma in realtà sarebbe più corretto inserirlo di serie su tutta la gamma e aumentare il prezzo si soli 2-300 Euro.

Oggetto della prova sono stati tre veicoli praticamente identici ma venduti con nomi diversi:

  • Citroen Nemo
  • Peugeot Bipper
  • Fiat Qubo

Come si potrà vedere dal filmato qui sotto (entro pochi giorni sarà disponibile anche la traduzione completa in italiano) il Citroen Nemo, senza ESP, durante la prova cappotta di netto e quindi si rivela un pericoloso mezzo da lavoro (ricordiamo che l’INAIL denuncia che oltre il 50% delle morti bianche avvengono sulle strade).

Il Peugeot Bipper non è stato provato perché non dotato di ESP (avrebbe fatto la stessa fine del Nemo e quindi…) mentre il Fiat Qubo ha superato la prova (anche se con qualche nervosismo) solamente perché unico modello dotato di ESP (non sempre di serie, quindi controllate prima di acquistarlo). Questo test mette ulteriormente in evidenza come spesso i veicoli da lavoro siano poco sicuri, vedi anche i crash test dei pick-up, e trascurati dal punto di vista della dotazione di sicurezza attiva e passiva.

Dei tre modelli in esame solo il Qubo è riuscito a superare la prova, voi quale veicolo dareste ai vostri dipendenti?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bonus rottamazione auto per TPL: slitta il decreto

4 errori da non fare con bambini fino a 12 anni e cinture di sicurezza

Guida in stato di ebbrezza auto confiscata

Etilometro non revisionato: l’onere della prova spetta all’accusa