7 commenti

diegomarg8_15273216
8:53, 12 febbraio 2021

Salve una domanda specifica,
sto comprando un’auto in italia il concessionario mi dice che l’auto è di importazione per tanto va immatricolata.

come verifico che il pagamento f24 sia stato pagato dalla concessionaria? sostiene che non può lasciarmi copia in quanto ci sono dei dati bancari sensibili e sostiene che senza il pagamento del modello f24 non è possibili immatricolare.

grazie e buona giornata.

francescomammola8_15027585
14:41, 29 settembre 2020

Salve, avrei necessità di un’informazione.
Sto acquistando un’auto usata (>6000 KM) da un concessionario tedesco.
Il prezzo che mi fa il concessionario è comprensivo di iva ( es. Imponibile + IVA (aliquota tedesca) = 20000,00).

Acquisto in qualità di privato senza partita Iva.

Una volta che la macchina la porto in Italia, oltre alle spese per l’immatricolazione, avrò altre spese? Dovrò pagare la differenza di aliquota iva tra germania e italia? Ci sono altre spese di cui non sto tenendo conto?

Grazie mille

    Raffaele Dambra
    10:54, 1 ottobre 2020

    Salve, non deve pagare differenze di aliquota. Le ricordiamo però che deve immatricolare l’automobile nel paese in cui vive in modo permanente, che crediamo sia l’Italia, e pagare le relative tasse di immatricolazione e circolazione. Per ulteriori informazioni può visionare il sito ufficiale UE.

martinelli.giovann_14867347
10:46, 23 maggio 2020

buongiorno e grazie per le informazioni che fornite; ho un quesito da porvi: voglio comprare un auto da un concessionario che importa auto dalla germania o dal belgio; io come acquirente, devo verificare se il concessionario abbia versato l’iva in Italia? e se si come posso farlo? grazie

    Raffaele Dambra
    11:47, 27 maggio 2020

    Salve, ci scusi se rispondiamo in ritardo. In merito alla sua domanda dovrebbe specificare se vuole acquistare un’auto nuova o usata (crediamo sia la seconda ipotesi). Nel caso le suggeriamo di farsi mostrare tutta la documentazione della vettura prima di firmare il contratto, incluso l’F24 con il quale il rivenditore ha assolto l’obbligo dell’IVA. L’F24 deve contenere il numero di telaio dell’auto.

DenizatmCom
16:01, 25 marzo 2020

Vivo in Francia. Ho acquistato un’auto da un concessionario in Belgio, dove ho pagato l’IVA. Ora mi chiedono di ripagarla, perch la immatricolo in Francia. Possono farlo?

    Raffaele Dambra
    13:25, 29 marzo 2020

    Salve, se l’auto che ha acquistato era usata deve pagare l’IVA solo nel Paese di provenienza della vettura, nel suo caso in Belgio (a meno che non ci siano accordi particolari tra Francia e Belgio). Le ricordo si considerano “usati” i veicoli che hanno percorso più di 6.000 km o che sono stati immatricolati da oltre sei mesi.