A

ABC – Active Body Control

17 giugno 2013 - 18:03

Sistema Mercedes di sospensione attiva in grado di regolare l’assetto della vettura reagendo nel tempo di 1 centesimo di secondo. Un sistema di 13 rilevatori accelerometrici longitudinali e trasversali, analoghi a quelli dell’ESP (ma per ora non sostitutivi) tengono sotto controllo l’assetto della vettura e il funzionamento dei montanti telescopici attivi.

Due unità elettroniche percepiscono la necessità di intervenire e stabiliscono il tempo e il modo di far intervenire le gambe elastiche: un sistema coassiale molla ammortizzatore individuale per ogni ruota, che ha la possibilità di muovere idraulicamente la posizione del piattello superiore (plunger) della molla determinandone il carico, cioè la spinta verticale. Per fare ciò c’è una pompa da 200 bar che alimenta due serbatoi che restano in pressione in attesa dell’apertura delle valvole. Il sistema è anche in grado di smorzare le vibrazioni superiori ai 5 Hz.

Questo sistema elimina la necessità di barre stabilizzatrici.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le spie cruscotto accese più ignorate dagli automobilisti

CES 2021: il sistema audio 3D Continental vince l’Innovation Award

Si può guidare con un occhio solo

Patente di guida: quali sono i requisiti visivi richiesti