Furto targa ciclomotore: duplicato, smarrimento o deterioramento

23 dicembre 2013 - 16:19

Per il rilascio della targa per il ciclomotore a seguito di smarrimento, sottrazione, distruzione o deterioramento è necessario:

1) presentare la domanda, su apposito modello (TT 2118), presso un ufficio della Motorizzazione Civile, compilato e sottoscritto secondo le avvertenze ivi contenute. Il modulo è reperibile presso gli uffici della Motorizzazione ed è disponibile online. Modulistica

Al modulo compilato occorre allegare:

  • attestazione di versamento di 9,00 euro sul c.c.p. 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri;
  • attestazione di versamento di 29,24 euro sul c.c.p. n. 4028 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri;
  • attestazione di versamento di 12,92 euro sul c.c.p. 121012 intestato alla Sezione Tesoreria dello Stato di Viterbo; Pagamento pratiche online
  • fotocopia di un documento d’identità in corso di validità e del codice fiscale;
  • denuncia di smarrimento presentata presso gli Organi di Polizia Italiani o dichiarazione sostitutiva di resa denuncia redatta su apposito modulo;
  • Certificato di Circolazione originale relativo alla targa deteriorata o denuncia in caso di smarrimento, furto o sottrazione;
  • nel caso di società autocertificazione con N° di iscrizione alla Camera di Commercio.

Se il richiedente è minorenne l’istanza deve essere sottoscritta dal genitore o dal tutore allegando la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Assicurazione auto temporanea: come funziona e quando conviene

Rinnovo patente per gli over 80: scadenze e limitazioni

Polizza tutela legale: come funziona e cosa copre la garanzia accessoria