Le auto negli anni 20: Hitler chiese una Mercedes mentre era in prigione

Uno dei personaggi più controversi della storia amava le Mercedes. Era Hitler, che chiese addirittura un prestito per comprarne una

Le auto negli anni 20: Hitler chiese una Mercedes mentre era in prigione
L'automobile, come tutti ben sappiamo, è un bene che ha visto la sua prima apparizione meno di un secolo e mezzo fa. E' fuori discussione che, però, da quando il primo mezzo motorizzato a quattro ruote ha fatto il suo ingresso sulla scena pubblica mondiale la storia stessa ha cominciato a fondersi ed amalgamarsi sempre più, accettando questa invenzione e cominciando a basare eventi dopo eventi proprio su di essa. Anche un certo Adolf Hitler era indiscutibilmente legato alle auto, poiché chiese un prestito per una Mercedes proprio quando era in prigione.

LE AUTO NELLA STORIA

Da quando le auto hanno cominciato a girare per le strade di tutto il mondo si sono fatte carico di una serie di episodi curiosi nel corso della storia moderna e contemporanea. Hanno accompagnato personaggi celebri e sono state anche presenti nei momenti più bui della politica internazionale e non solo, oltre che come mezzo di trasporto della popolazione e come simbolo della rivoluzione industriale. Inizialmente l'acquisto di un'auto non era esattamente facile, poiché risultava un bene di lusso che solo pochi potevano permettersi. Adolf Hitler cercò di ottenere un prestito direttamente per comprare una Mercedes, prima di diventare un dittatore.

LA MERCEDES DI HITLER

Se è vero che il "Fuhrer", Adolf Hitler, nel suo momento di massima ascesa possedeva un parco sufficientemente vasto di Mercedes, è pur vero che prima di diventare ciò che tristemente conosciamo tutti non poteva permettersi l'acquisto di una di queste auto con pagamento in contanti. Lo testimonia una lettera scritta dallo stesso Hitler, quando era in prigione nel 1924, nella quale chiede a Jakob Ferlin proprietario di un concessionario Mercedes-Benz a Berlino - un grande prestito per comprare una Mercedes 11/40 che costava circa 18.000 Reichmark (la moneta del Terzo Reich). Non sappiamo però se lo stesso Ferlin accettò la sua richiesta. Leggi tante altre curiosità stuzzicanti sul mondo dei motori

Pubblicato in Curiosità il 02 Luglio 2017 | Autore: Claudio Anniciello


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri