Nuova Mazda CX-5. Sicurezza certificata Euro NCAP

Nuova Mazda CX-5. Sicurezza certificata Euro NCAP La nuova Mazda CX-5 si aggiudica il massimo riconoscimento europeo per la sicurezza passiva. Il merito è anche del nuovo telaio SKYACTIV.

La nuova Mazda CX-5 si aggiudica il massimo riconoscimento europeo per la sicurezza passiva. Il merito è anche del nuovo telaio SKYACTIV.

24 Maggio 2012 - 09:05

Lanciata a febbraio in Europa la Mazda CX-5 ha superato brillantemente tutti i nuovi crash test Euro NCAP 2012.

PUNTEGGI ELEVATI – La piccola SUV del marchio nipponico ottiene degli ottimi risultati, ben al disopra della soglia minima per l'ottenimento delle 5 stelle prevista dal protocollo Euro NCAP 2012 (leggi qui). La protezione degli adulti al 94% è la migliore fra le quattro auto testate nella sessione di maggio 2012. Da segnalare l'ottima prestazione nei due crash test laterali, dove ottiene il massimo punteggio disponibile, soprattutto nel severo test laterale del palo, tallone d'achille di molte altre vetture per quanto riguarda la protezione del torace del pilota. Molto buona anche la protezione dei bambini, con una percentuale dell'87%. I seggiolini raccomandati da Mazda proteggono molto bene i bambini (da segnalare il massimo punteggio nei crash test per il piccolo di 3 anni). La vettura è inoltre dotata dell'interruttore che disattiva l'airbag del passeggero per consentire il trasporto di un seggiolino contromarcia sul sedile anteriore. Per quanto riguarda la protezione dei pedoni si poteva fare qualcosa di più, la percentuale del 64% supera di poco il 60% minimo richiesto per le 5 stelle. Rimane ancora troppo rigido il bordo del cofano nella parte centrale, con conseguenti lesioni alle anche del pedone investito. Per quanto riguarda le dotazioni di sicurezza la Mazda CX-5 è equipaggiata di ESC e avvisi per le cinture slacciate per i posti anteriori e posteriori che le permettono di raggiungere l'86% nella categoria del Safety Assist.

NUOVA GENERAZIONE – La Mazda CX-5 è la prima vettura dotata dell'innovativo telaio SKYACTIV progettato da Mazda. Il telaio della CX-5 è composto per il 61% di un acciaio ad altissima resistenza, in modo di ottenere una vettura strutturalmente molto sicura, ma allo stesso tempo molto leggera. Da segnalare che le travi di rinforzo dei paraurti sono costruite con il migliore acciaio ad altissima resistenza utilizzato in ambito automobilistico. I vantaggi della tecnologia utilizzata da Mazda spaziano da una buona resistenza agli impatti (come dimostrano i crash test Euro NCAP) a una riduzione sensibile di peso grazie alla struttura di nuova concezione, con un impatto anche sulle prestazioni e sui consumi. L'introduzione del telaio SKYACTIV verrà nel tempo destinata anche al resto della gamma Mazda.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo alla scheda in italiano con video del crash test della Mazda CX-5

Commenta con la tua opinione

X