Volkswagen CC. Migliorabile nel crash test “small overlap”

Risultato assolutamente migliorabile per la Volkswagen CC nel nuovo e severo crash test "small overlap? IIHS. Tutti i dettagli del test

21 agosto 2012 - 14:00

Risultato assolutamente migliorabile per la Volkswagen CC nel nuovo e severo crash test “small overlap” IIHS (qui i dettagli del test). La struttura e i sistemi di ritenuta si comportano male e la salvaguardia del pilota non è garantita nel migliore dei modi.

LA STRUTTURA – Il montante anteriore arretra di 24 cm. Abbondanti anche i movimenti della plancia: 16 cm nella parte alta e 17 cm nella parte bassa. Elevata anche l'intrusione di 13 cm dell'appoggiapiede. Il volante arretra di 3 cm ma si sposta di 19 cm verso destra. La portiera si stacca dalla struttura principale separandosi dall'auto durante il crash test.

I SISTEMI DI RITENUTA – Il movimento verso destra del volante permette alla testa di sfiorare l'airbag e proseguire il proprio movimento in avanti e verso sinistra completamente scoperta da ogni protezione. Elevato anche il movimento in avanti del torace permesso dalla cintura di sicurezza. Né l'airbag a tendina né l'airbag sul sedile sono intervenuti, lasciando la testa e il torace liberi da ogni protezione sul fianco dell'abitacolo. Pericolo di espulsione parziale o completa dall'abitacolo del pilota come conseguenza del distaccamento della portiera durante l'impatto.

LE LESIONI DEL PILOTA – Le misurazioni del manichino mostrano possibili ferite di media entità al femore sinistro. Il resto del corpo viene protetto in maniera adeguata.

La Volkswagen CC ottiene un risultato MARGINALE per questo severo crash test. Per mantenere il titolo di Top Safety Pick quando sarà introdotto questo test nella valutazione saranno necessari notevoli miglioramenti.

Tutte la auto testate le trovate in questo articolo

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Come vengono prodotte le auto, dall’ordine alla consegna

Volvo condivide i dati degli incidenti e si concentra sui crash test sulle donne

Crash test auto stampata in 3D: quanto è sicuro un veicolo di plastica?