Pilota automatico Mercedes, la nuova frontiera dei test per la sicurezza

Mercedes ha implementato una nuova tecnologia, che aiuterà i tecnici della casa di Stoccarda ad effettuare dei test di sicurezza ancora più affinati e precisi per le auto del marchio.

12 maggio 2010 - 16:22

Mercedes ha implementato una nuova tecnologia, che aiuterà i tecnici della casa di Stoccarda ad effettuare dei test di sicurezza ancora più affinati e precisi per le auto del marchio.

Si tratta della guida automatizzata, altrimenti detta “pilota automatico”. Questa tecnologia permette di guidare un'auto senza che nessuno sia effettivamente a bordo. Non stiamo dicendo che nel futuro non guideremo più l'auto anche sulle strade di tutti i giorni (che divertimento ci sarebbe a quel punto?), anche perchè il progetto è ancora in fase di sviluppo. Gli ingegneri Mercedes, però, saranno in grado di effettuare manovre estreme per testare i sistemi di sicurezza delle nuove gamme in uscita, sperimentando situazioni che sarebbero troppo pericolose da affrontare anche per degli stuntmen allenati o troppo complesse per dei semplici crash test.

Questa nuova tecnologia si inserisce nel processo di miglioramento dei sistemi di sicurezza che Mercedes sta attuando negli ultimi anni, rendendo l'auto, nelle intenzioni della casa della stella, una vera e propria “compagna di viaggio pensante”.

fonte – motorionline.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Guidare con il braccio fuori dal finestrino: rischi e multa

Crash test Alce, all’inventore del manichino il Premio Ig Nobel 2022

Honda WR-V: deludente nei crash test Latin NCAP con 1 sola stella