NTHSA, presentato il manichino di 10 anni

NHTSA ha svelato i dettagli tecnici del nuovo manichino che simula un bambino di 10 anni, per testare correttamente i cuscini-rialzo per i bambini

17 aprile 2012 - 15:00

La famiglia dei manichini da crash test si allarga con l'introduzione da parte di NHTSA del nuovo manichino di 10 anni, che verrà utilizzato per testare le caratteristiche di sicurezza dei seggiolini o cuscini per bambini di gruppo 3, fino a 36 kg. Il nuovo arrivato si unisce ai manichini Hybrid III di 12 mesi, 3 e 6 anni. In passato il manichino di 6 anni era stato appesantito fino a 30 kg, oggi quest'ultima variante viene sostituita dal nuovo dummy di 10 anni, eliminando l'errore di proporzione peso/altezza che si presentava con il vecchio manichino.

FEDELTA' ACCURATA – L'ultimo nato è stato sviluppato in base alle nuove ricerche scientifiche e anche alle caratteristiche delle nuove tecnologie dei sistemi di ritenuta. Il manichino sarà in grado di fornire nuove informazioni rispetto al passato, in particolare registrerà le lesioni alle gambe tramite l'escursione longitudinale delle ginocchia, le sollecitazioni sulla testa e quelle sul torace. La base di partenza è quella degli Hybrid III. Grazie anche al suo peso si riuscirà a costatare se il cuscino-rialzo rimarrà intatto dopo l'impatto riuscendo ad assorbire correttamente l'energia scaricata dal bambino.

ABILE E ARRUOLATO – Il nuovo dummy verrà in principio utilizzato da NHTSA per il proprio programma di valutazione dei dispositivi di ritenuta. Molto probabilmente questo manichino sarà utilizzato il prossimo anno anche da Euro NCAP nel nuovo protocollo di valutazione della sicurezza dei bambini.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Crash test Toyota Yaris: 5 stelle con il nuovo protocollo 2020

AEB sui camion: -40% di incidenti, ma solo in Europa è obbligatorio

Sicurezza camper: il crash test shock dei furgoni per le vacanze