Crash Test Toyota Picnic

1999

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 1996/2008

7 novembre 1999 - 17:24

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

25.0 pt

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

0.0 pt

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

16.0 pt

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Pretensionatori anteriori
  • Limitatori di carico anteriori

Analisi crash test frontale

La cabina regge bene alla forza del crash test. Gli airbag lavorano molto bene. Nonostante la presenza di protezioni a livello delle ginocchia, la salvaguardia di quest'ultime non è adeguata per la gamba destra. Piccoli problemi per i piedi.

Analisi crash test laterale

Piccoli rischi per il torace, ma la Picnic ha superato bene la prova.

TEST FRONTALE 10.0 pt.
TEST LATERALE PALO 15.0 pt.
TEST TAMPONAMENTO -1,0 pt.
Punti presenza sistema di avviso cintura slacciata 0.0 pt.
  • Buona
  • adeguata
  • marginale
  • scarsa
  • insufficiente

POTRESTI ESSERTI PERSO:

App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa

Auto usate: +9% degli scambi tra privati da inizio 2022

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild